Il maltempo non molla, atteso un peggioramento nelle prossime ore

Secondo quanto comunica l'Arpacal le precipitazioni sono destinate a intensificarsi. In alcune zone rilevate raffiche di vento sopra i 100 km/h. Un graduale miglioramento è previsto soltanto dalle prime ore di domani

di Redazione
24 novembre 2019
13:06
1214 condivisioni

L’ultimo modello previsionale del Centro funzionale multirischi dell’Arpacal conferma che le precipitazioni continueranno ad interessare gran parte della Calabria, intensificandosi nelle ore centrali della giornata: si tratterà di precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, accompagnate da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Nelle ultime 12 ore valori pluviometrici particolarmente preoccupanti sono stati registrati nelle stazioni di Fabrizia, Fabrizia-Cassari, Molochio, Taverna-Ciricilla e Santa Cristina d'Aspromonte, dove le precipitazioni hanno superato i 100 mm. Critica anche la situazione su tutta la fascia centro meridionale.

Le stazioni anemometriche diffuse sul territorio hanno contestualmente rilevato valori significativi della raffica del vento: in particolare nella stazione di Motta San Giovanni-Allai si è registrato un valore di raffica superiore ai 100 km/h.
I corsi d'acqua dei bacini ricadenti nella fascia centro meridionale hanno registrato un generale innalzamento del livello idrometrico. Un graduale miglioramento dovrebbe registrarsi già nella mattinata di domani anche se residui fenomeni precipitativi continueranno ad interessare la regione.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio