Lamezia, accoltella un ragazzo sul corso e fugge via

L'aggressione nelle vicinanze di un locale. La Polizia di Stato ha  individuato l'uomo e lo ha denunciato per lesioni aggravate 

di T. B.
9 gennaio 2019
14:24
4 condivisioni
Aggressione
Aggressione

Ha accoltellato un ragazzo davanti ad un locale di Corso Numistrano. Per questo motivo gli uomini del commissariato di Lamezia Terme, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, hanno denunciato in stato di libertà un quarantacinquenne, S.C. lametino, con svariati pregiudizi di polizia con l’accusa di lesioni aggravate.

 

L’uomo, nella notte tra il sei e il sette gennaio, dopo avere passato la serata tra i locali della movida, ha aggredito – riporta una nota della Questura- senza un motivo apparente il giovane che era in compagnia della fidanzata. Prima dell’accoltellamento un’aggressione verbale, poi il ferimento alla mano e la fuga. Avvertiti tramite una telefonata al 113, gli uomini della Polizia arrivavano sul posto chiamando immediatamente un’ambulanza del 118. Le indagini avviate permettevano di identificare il responsabile del reato, rintracciandolo nella sua abitazione a Sant’Eufemia Lamezia.

 

Durante la perquisizione non è stata però rinvenuta l’arma da taglio utilizzata per l’aggressione. «In considerazione dei riscontri oggettivi acquisiti – spiega la Questura - S.C. veniva reso edotto che nei suoi confronti si sarebbe proceduto per il reato di lesioni aggravate dall’utilizzo dell’arma da taglio».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

T. B.
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio