Incarico alla Prociv, dal Tar un primo No ai dirigenti regionali esclusi

I giudici si sono espressi negativamente sulla richiesta di ricusazione avanzata nei confronti del presidente della seconda sezione del Tribunale amministrativo 

di Luana  Costa
martedì 8 gennaio 2019
14:50
7 condivisioni

In parte inammissibile e in parte rigettato. La seconda sezione del Tribunale amministrativo regionale, chiamata a esprimersi sull'istanza di ricusazione avanzata dall'avvocato Giuseppe Pitaro per conto di Pietro Cerchiara, Gianfranco Comito, Giuseppe Iiritano e Salvatore Siviglia, ha ritenuto di non dover procedere nei confronti del presidente della seconda sezione, Nicola Durante, a cui era stata assegnata la discussione sull'impugnativa proposta dell'avviso esterno emanato dalla Regione Calabria e finalizzato all'individuazione del nuovo responsabile della Protezione Civile.

 

I quattro dirigenti regionali che avevano partecipato al primo bando interno ma poi esclusi poichè ritenuti privi delle competenze richieste hanno dapprima impugnato il secondo avviso emanato dalla Regione e rivolto all'individuazione di professionisti esterni e, infine, avanzato richiesta di ricusazione al giudice del Tar per una presunta incompatibilità originata dalla dipendenza della consorte, Roberta Porcelli, dall'amministrazione regionale in quanto nominata dirigente responsabile dell'autorità d'Audit.  

 

L'istanza è stata quindi ritenuta inammissibile poichè depositata in una data successiva all'adozione da parte del presidente della seconda sezione del Tar di ben due decreti monocratici e dunque ritenuta tardiva. Ma anche in parte rigettata dal momento che "il preteso obbligo di astensione - annotano i giudici amministrativi - non può farsi discendere dall’incarico assegnato alla moglie del magistrato in quanto, gli incarichi di funzioni dirigenziali - fonte di emolumenti aggiuntivi rispetto all’ordinario trattamento economico, il cui mantenimento è condizionato non già alla mera volontà politico-amministrativa quanto piuttosto dalla persistenza dei presupposti previsti dalla legge, tra cui quelli che connotano la responsabilità dirigenziale oltre che quella penale, civile, disciplinare, amministrativo-contabile del dipendente pubblico - rappresentano un’evenienza fisiologica del rapporto di pubblico impiego tipico del dirigente di ruolo di un ente pubblico".

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: