Furti con cavallo di ritorno a Cosenza, quattro arresti

VIDEO | Provvedimento cautelare del gip eseguito dai carabinieri. L'operazione effettuata in prosecuzione di una più ampia indagine contro il gruppo dei cosiddetti zingari

di Salvatore Bruno
4 luglio 2019
09:20
31 condivisioni

Due persone sono finite in carcere e due ai domiciliari in esecuzione di una ordinanza del Gip del tribunale di Cosenza ed eseguita dai carabinieri, per i reati di ricettazione, furto ed estorsione. L'operazione costituisce la prosecuzione della indagine denominata Scacco al Cavallo, del novembre del 2018 e caratterizzata dall'emissione di 18 misure cautelari nei confronti di altrettanti appartenenti al gruppo dei cosiddetti zingari.

La piaga del cavallo di ritorno

Ai quattro arrestati viene contestato il furto di autovetture con la tecnica del cavallo di ritorno, consistente nel chiedere al proprietario una sorta di riscatto per riavere indietro il veicolo, secondo un consolidato modus operandi difficile da disarticolare per la reticenza delle vittime nel denunciare i malviventi alle forze dell'ordine.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio