Crimini e degrado all'autostazione di Cosenza: blitz della polizia municipale

Rimosse le strutture abusive e disposta la pulizia dell'area. Presto sarà installato un impianto di videosorveglianza

di Salvatore Bruno
8 agosto 2019
12:36
36 condivisioni

Chissà se a determinare l’intervento del Nucleo Decoro Urbano della polizia municipale di Cosenza sia stato il servizio realizzato dal nostro network. Più probabilmente il blitz all’autostazione coordinato dall’ispettore Luca Tavernise era stato già programmato prima della messa in onda del filmato. Forse a seguito delle medesime segnalazioni giunte alla nostra redazione. Gli agenti sono intervenuti in forze nel pomeriggio di ieri, 7 agosto, procedendo alla rimozione di alcune pedane di legno che qualcuno aveva deciso di utilizzare come panche e tavolini per consumare alcolici in luogo pubblico. Secondo quanto si è appreso sarebbe la prima di una serie di azioni volte a verificare il rispetto delle norme da parte dei locali situati a ridosso delle pensiline e l’eventuale presenza di ambulanti abusivi e persone dedite allo spaccio. Nel frattempo a Palazzo dei Bruzi è ormai giunto alla conclusione l'iter per l'installazione di un nuovo impianto di videosorveglianza da montare nei punti nevralgici della città, tra i quali appunto, ci sarà l'intera area del terminal bus.

 

LEGGI ANCHE: 

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio