Coronavirus a Reggio Calabria, casi positivi e decessi: tutti gli aggiornamenti

Crescono i casi positivi al tampone del coronavirus anche a Reggio Calabria. Tutti gli aggiornamenti in diretta

di Redazione
7 aprile 2020
07:00
15 condivisioni

Scuole chiuse, università ferme, attività sportive e culturali sospese. Anche Reggio Calabria in stand by per l’emergenza nazionale coronavirus. Nei giorno scorsi proprio nel Reggino si è registrato il primo decesso di un 63enne di Montebello Jonico morto per infarto ma positivo al Covid-19. Positivo al tampone al sindaco dello stesso paese, Ugo Suraci.

 

PER APPROFONDIRE:

CORONAVIRUS IN CALABRIA: AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

7 aprile

Ore 06.50 – Il bollettino del Gom

Pubblicato il nuovo bollettino del Gom. A Reggio Calabria, altri 4 casi positivi di cui due da confermare definitivamente. I ricoverati in ospedale sono 39 di cui 4 in Terapia intensiva. 

6 aprile

Ore 11.25 - Quarto caso a Rosarno

Quarto caso a Rosarno di Covid-19. Si tratta di una parente di uno dei primi tre contagiati, in quarantena obbligatoria dal 29 marzo scorso ed è asintomatica.

5 aprile

Ore 21.55 - Nessun contagio oggi nel Reggino

Nei bollettini di oggi del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria e dell'Asp di Reggio Calabria non risultano nuovi casi di positività al Covid-19 nella provincia. Ad oggi i ricoverati sono 39

Ore 9.15 - Altri contagi nel Reggino

Altri sette casi positivi nella provincia di Reggio Calabria riscontrati nella giornata di ieri 4 aprile. È quanto comunicato dalla direzione sanitaria dell'Asp. 

Ore 7 - Positiva una paziente ricoverata a Reggio Calabria

Positiva al tampone del coronavirus una paziente e ricoverata nel reparto di Medicina del Presidio Ospedaliero “Morelli” di Reggio Calabria. È quanto si legge nel bollettino del Gom.  La paziente è ricoverata da circa 10 giorni ed è stata sottoposta a due tamponi risultati negativi. La positività si è riscontrata al terzo tampone.

4 aprile

Ore 11.50 - Positivo operatore di Villa Elisa 

Risultato positivo al coronavirus un operatore sanitario della struttura Villa Elisa, già posto in quarantena. È il secondo caso dopo il paziente della clinica. 

Ore 10.05 – Bollettino Asp Reggio

Pubblicato il bollettino dell’Asp di Reggio Calabria. Nelle ultime ore accertati altri cinque casi di coronavirus.

Ore 9.30 – Nas nelle case di cura della Locride

I carabinieri del Nas di Reggio Calabria unitamente a quelli del Gruppo Carabinieri di Locri, hanno predisposto appositi controlli presso alcune case di cura della Locride, in particolare nei Comuni di Bruzzano, Locri e Mammola. Nessuna anomalia sul piano igienico ma rilevate criticità in merito al numero dei degenti, l'assenza di personale specializzato e la mancata richiesta all'Asp di Reggio Calabria di effettuare tamponi .

3 aprile

Ore 23.40 - Il bollettino serale del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria

Altri due contagi tra il personale del Gom: si tratta di un infermiere e di un operatore socio sanitario. Per la direzione generale dell'ospedale si tratta di casi «dolorosi ma fisiologici». Sale il numero dei morti: non ce l'ha fatta un 75enne affetto da varie patologie ricoverato in terapia intensiva. Qui tutti i numeri.

Ore 17.00 - Decesso a Reggio Calabria

Morto un anziano ricoverato al Gom di Reggio Calabria. Proveniva dalla casa di riposo Raggio di Sole di Melito Porto Salvo.

Ore 12.30 - Quattro casi a Reggio Calabria

Altri quattro casi positivi al tampone del coronavirus riscontrati ieri nella provincia di Reggio Calabria. È quanto registrato dall'Asp che comunica di aver sottoposto complessivamente nella giornata di ieri 2 aprile 120 persone allo screening.

Ore 10.50 - Negativo secondo tampone del marittimo

Il sindaco Aldo Alessio ha comunicato che anche il secondo tampone del marittimo sospettato di essere positivo al Covid-19 è risultato negativo

2 aprile

Ore 10.30 - 48 tamponi clinica privata di Cinquefrondi

Dai ieri la clinica privata di Cinquefrondi, "Villa Elisa", è blindata dopo il caso del paziente risultato positivo al Covid-19. Stamattina 48 persone nella casa di cura sono stati sottoposti a tampone

1 aprile

Ore 23.30 - Il bollettino del Gom

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nella giornata di oggi sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 160 soggetti. Di questi, 1 è risultato positivo al test oltre il paziente di ieri che era da confermare.

I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 42: 36 in degenza ordinaria e 6 in Terapia Intensiva. I pazienti deceduti sono 11 (compreso il signore deceduto all’ospedale di Melito Porto Salvo) così come 11 sono i pazienti dimessi perché guariti.

Ore 10.30 - Positivo in un clinica privata di Cinquefrondi

Un degente, transitato da due strutture sanitarie della Piana di Gioia Tauro, è risultato contagiato dal Covid-19 all’esito del tampone somministratogli nella serata di lunedì. L'uomo era ricoverato a Villa Elisa a Cinquefrondi per la riabilitazione dopo un'operazione in Ortopedia all'opsedale di Polistena. 

Ore 00.10 - Donna muore al Gom

La direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nella giornata di oggi è deceduta una donna di 78 anni, ricoverata con altre patologie concomitanti all’infezione da coronavirus Covid-19. 

31 marzo

Ore 17.45 - Terzo caso a Villa San Giovanni

Terzo caso di coronavirus a Villa San Giovanni. Lo ha comunicato il sindaco facente funzione Maria Grazia Rechichi. L'uomo è già in quarantena obbligatoria e si sta provvedendo ad effettuare le opportune verifiche nella sua rete di contatti

Ore 16.50 - Secondo caso a Sinopoli

C'è un nuovo positivo al Covid-19 a Sinopoli, piccolo comune dell'Aspromonte. Si tratta di un operaio del porto di Gioia Tauro, figlio della donna ricoverata ieri al Grande ospedale metropolitano perché risultata positiva al tampone.

Ore 15.10 - Quarto caso a Taurianova

Quarto positivo a Taurianova dall'inizio dell'emergenza coronavirus. Il primo caso è stato riscontrato il 21 marzo scorso. Tra il 25 e il 26 marzo si sono registrati, invece, il secondo e il terzo caso

Ore 6.55 - Bollettino Gom: nessun nuovo contagio

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nella giornata di ieri sono stati sottoposti allo screening per Covid-19 160 nuovi soggetti con sospetto di infezione. Di questi, nessuno è risultato positivo al test.

Il Grande ospedale metropolitano ha aperto un'inchiesta interna s

30 marzo

Ore 14.00 - Sanitari positivi al Gom: inchiesta interna

Il Grande ospedale metropolitano ha aperto un'inchiesta interna sui tre sanitari positivi nel reparto di Ematologia. La notizia è stata data dalla commissaria Iole Fantozzi questa mattina per capire perché i due casi di positività al Covid 19 fra gli operatori di Ematologia, svelati ieri da LaC News24, non le siano stati comunicati.

Ore 11.10 - Primo positivo a Sinopoli

Primo caso di positività al Covid-19 a Sinopoli. La commissione straordinaria che amministra il comune di Sinopoli. Si tratta di una donna ricoverata al Grande ospedale metropolitano. 

Ore 8.20 - Positiva una infermiera del Gom

Il Grande ospedale metropolitano conferma la positività al tampone di un'operatrice sanitaria del reparto di Ematologia. Quasi tutti i pazienti dimessi e tre trasferiti. Il bollettino: un morto e sei contagiati 

29 marzo

Ore 19.30 - Positivi tre sanitari del Gom

Nonostante le rassicurazioni del dirigente Jole Fantozzi che sosteneva l'assenza di contagi tra il personale, appare molto preoccupante la situazione nel reparto di Ematologia dove sono stati riscontrati tre casi di positività al Covid-19 tra i sanitari.

Ore 13.40 - Secondo caso a Rizziconi

Il sindaco di Rizziconi Alessandro Giovinazzo ha cominucato il secondo caso di positività al Covid-19 nella sua città. Il primo cittadino ha riferito che si tratta di un familiare del primo contagiato. Entrambi si trovano in quarantena obbligatoria. 

Ore 8.00 - Un morto a Reggio Calabria 

La Direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria ha comunicato il decesso un uomo  di 80 anni, ricoverato in terapia intensiva. Registrati altri due contagi.

28 marzo 

Ore 17.00 - Chiuso Melito

Visti i casi positivi rilevati nella Casa famiglia per anziani Raggio di Sole, sia tra gli ospiti (10 positivi sui 13 presenti) che tra il personale (6 casi positivi su 10 operatori); nonché i casi registrati presso la frazione Pentedattilo dove 8 soggetti, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, sono risultati positivi, la Regione ha emanato un’ordinanza di ‘chiusura’ del Comune di Melito Porto Salvo. È il 13esimo comune chiuso in Calabria.

27 marzo

Ore 19.20 - Altri due morti a Reggio

Altri due morti in un giorno per coronavirus a Reggio Calabria. Il dato emerge dal bollettino odierno della Protezione civile. Secondo quanto si è appreso si tratta di due persone anziane, ricoverate nel reparto di Pneumologia del Gom.

26 marzo

Ore 19.05 – Primo caso positivo a Rizziconi

Primo caso di contagio al Covid-19 Rizziconi. Lo ha comunicato il sindaco Alessandro Giovinazzo. Si tratterebbe di un cinttadino residente in Lombardia e rientrato da qualche giorno. Secondo quanto comunicato dal primo cittadino, in questo momento si trova in quarantena obbligatoria nella sua abitazione. Salgono a 7 i casi nella Piana di Gioia Tauro.

Ore 11.50 – Terzo caso positivo a Taurianova

Nuovo caso di contagio a Taurianova. In una nota il primario del Centro dialisi cittadino, Vincenzo Bruzzase ha spiegato: «Un’infermiera, residente nella zona di Gallico, risultata positiva al coronavirus, pur essendo assolutamente asintomatica».

Ore 07.10 – Nove casi a Reggio

La Direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 164 nuovi soggetti con sospetto di infezione. Di questi, 9 sono risultati positivo al test.

24 marzo 

Ore 07:10 - Due morti a Reggio: il bollettino

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che sono deceduti due uomini rispettivamente di 79 e di 86 anni, entrambi ricoverati nel reparto di Pneumologia..

22 marzo

Ore 15.15 - Altro decesso a Reggio Calabria

Nuovo decesso a Reggio Calabria. Il paziente, come confermano fonti ufficiali dell’azienda ospedaliera, è deceduto nella giornata odierna. Era ricoverato da qualche tempo nel reparto di pneumologia del Gom e presentava un quadro clinico piuttosto complesso.

Ore 20.50 - Tre nuovi casi nel Reggino: il bollettino

La Direzione aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che oggi sono stati sottoposti allo screening per Covid-19 165 persone con sospetto di infezione. Di questi, 3 sono risultati positivi al tampone I casi positivi confermati salgono a 94 (di cui 2 da confermare). I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 27.

ore 22.44 - Il Gom comunica sei nuovi casi accertati

La direzione aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che oggi sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 186 nuovi soggetti con sospetto di infezione. Di questi, 6 sono risultati positivi al test.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio