Cane chiuso in un sacco con le zampe legate, salvato

Giaceva sfinito sul ciglio della strada sotto il sole a Vibo Marina. È stato recuperato ed affidato alle cure veterinarie

di G. D.A.
domenica 28 aprile 2019
14:31
3289 condivisioni
Il cane trovato a Vibo Marina
Il cane trovato a Vibo Marina

Con le zampe legate, chiuso in una busta di plastica. Così, nella giornata di ieri, alcuni cittadini e volontari della sezione Enpa di Pizzo hanno trovato un cane sul ciglio della strada a Vibo Marina. La bestiola, sofferente, giaceva sotto il sole cocente. La fine sarebbe stata scontata ma qualcuno si è accorto di lui. La vicenda è stata segnalata anche su un post su facebook dove i volontari intervenuti hanno raccontato l’ennesimo caso di crudeltà ai danni di animali. Si dicono amareggiati sia per il gesto quanto per le difficoltà riscontrate nel mettersi in contatto con le istituzioni. Alla fine, è stato autorizzato l’ingresso nel cucciolo in canile per le dovute cure. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, ringraziati per la loro tempestività e fattiva collaborazione e ed il responsabile provinciale del Wwf Giuseppe Paolillo.
«Sicuramente non troveremo mai i colpevoli di questo gesto, ma mi auguro che il destino li ripaghi con la stessa moneta», concludono nel post social.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

G. D.A.
Giornalista
♠Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facoltà Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro cuore in Milano. Giornalista pubblicista, dall’aprile 2013 ad oggi collabora come corrispondente con la testata giornalistica "Il Quotidiano del Sud". Parte integrante della manifestazione culturale "Festival Leggere&Scrivere" del Sistema bibliotecario vibonese; ha curato nel 2015 e 2016 l'ufficio stampa. Sempre nel 2015, addetto stampa nella manifestazione “Dieta Mediterranea, percorsi di consapevolezza del riconoscimento Unesco”, eventi in collaborazione con il Museo archeologico nazionale "Capialbi" di Vibo Valentia. Nelle prime due edizioni del "Festival per l'economia", aprile 2015 e 2016 a Vibo Valentia, ha ricoperto la carica di ufficio stampa. Nella sezione fotografia, nel giugno 2015 e nel giugno 2016, è stata scelta tra i finalisti del Premio internazionale "Art Contest". Si è occupata della comunicazione di alcune associazioni di volontariato del Vibonese. Tra queste l'associazione di psicologi e psichiatri "MiPiAci". 
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream