«Mio cugino forse si compra il Milan. Vi racconto chi è Rocco Commisso»

L’ex sindaco di Marina di Gioiosa parla del magnate statunitense di origini calabresi, già patron dei Cosmos, che a 12 anni emigrò in America con la famiglia e ora potrebbe diventare il nuovo proprietario della squadra rossonera

di Ilario  Balì
25 giugno 2018
00:46
293 condivisioni

In Calabria è Commisso. Nel resto del mondo Commìsso. Attorno al nuovo possibile proprietario del Milan ruota la curiosità di molti.

 

Ma se il lato pubblico del personaggio è ben noto a tutti, in pochi conoscono il lato privato del magnate americano, legato a doppio filo con la sua terra d’origine, dove ha imparato a giocare a calcio e a suonare la fisarmonica. A Marina di Gioiosa Rocco Commisso tornò l’ultima volta nel 2010 ospite di suo cugino, l’ex sindaco Rocco Femia.

 

«È stato sempre un tipo legato alla sua famiglia e alla sua terra - racconta l’ex primo cittadino - anche se non sempre lo ha dimostrato. Una delle sue due sorelle trascorre tutti gli anni almeno un mese di vacanza, in estate. È rimasto quel ragazzo che a 12 anni emigrò con la famiglia in America per cercare fortuna, un tipo umile e riservato».
All’attuale patron dei Cosmos, la squadra newyorkese in cui militò anche Pelè, i ruoli da comprimario non sono mai piaciuti.

 

«Fare la comparsa non gli interessa - spiega Femia - lui vuole essere protagonista e il suo interesse per il Milan è concreto. Spesso in passato il suo nome è stato accostato ad alcuni club di serie A, ma poi non se ne fece nulla».
Sposato e padre di due figli, adesso vive a Saddle River, nel New Jersey. «Andai a trovarlo non appena sposato - ricorda Femia - e mi portò a vedere una partita di baseball dei Mets. Accanto a me in tribuna l’ex presidente degli Stati Uniti Richard Nixon. Fu - conclude - un’emozione bellissima».


LEGGI ANCHE

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio