Emergenza maltempo, ancora scuole chiuse in diverse città

Intanto l’Anas comunica la chiusura lungo la strada statale 106 “Jonica”, del ponte “Allaro”, nel comune di Caulonia, in provincia di Reggio Calabria, per l’avvallamento del piano viabile

di G. D.A.
lunedì 23 gennaio 2017
21:53
Condividi

Un'intensa perturbazione continua ad interessare la Calabria. Precipitazioni diffuse, localmente molto intense, hanno provocato disagi alla circolazione stradale e allagamenti. Diversi episodi di movimenti franosi hanno indotto la chiusura di interi tratti stradali (come nel caso di Girifalco, nel Catanzarese nella foto della Protezione civile).

 

Le piogge si sono abbattute violentemente nelle aree meridionali per poi, come evidenziato da Raffaele Niccoli, dirigente del Centro funzionale multirischi dell’Arpacal (Centro funzionale decentrato di Protezione civile) , «coinvolgere tutto il territorio regionale ed in particolare il versante ionico centrale dove sono stati registrati valori di precipitazione molto elevati».

 

Basti pensare che in alcune stazioni pluviometriche, dall'inizio dell'evento, si sono registrati valori di precipitazioni superiori ai 200 mm. Raffiche di vento e mareggiate, poi, hanno riguardato le zone costiere. Il maltempo non darà tregua nelle prossime ore. La pioggia continuerà a cadere abbondantemente sulla fascia ionica centro meridionale.

 

Violenti temporali in Calabria, evacuate alcune famiglie nel Reggino

 

Per tali ragioni è stato esteso l’avviso di criticità in corso. In particolare fino alle ore 24 della giornata odierna, previsto “livello rosso” (massimo livello di rischio) per tutta la fascia ionica centrale e meridionale e per il versante tirrenico meridionale e livello arancione per le restanti zone. Da mezzanotte fino alle 14 del 24 gennaio, invece, “livello arancione” su versante ionico centrale e meridionale e versante tirrenico meridionale.

 

Per la giornata di domani rimarranno chiusi gli istituti scolastici di ogni ordine e grado in diverse città: Lamezia, Catanzaro, Soverato, Satriano, San Sostene, Montepaone, Isca, Davoli, Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, Girifalco, Gasperina, Locri, Stilo, Bivongi, Bianco, Roccella Ionica, Cinquefrondi, Gioiosa Jonica, Marina di Gioiosa Jonica, Grotteria, Mammola, Martone, Isca, San Giovanni di Gerace, Siderno, Roccaforte, Rosarno, Caulonia, San Giorgio Morgeto, Melito Porto Salvo. E ancora, nel Vibonese, lezioni sospese nei comuni di Serra San Bruno, Spadola, Brognaturo, Simbario, Filadelfia, Francavilla Angitola, Vallelonga e Capistrano.

 

Allarme maltempo, chiusi gli impianti sportivi a Catanzaro. Disagi a Falerna

 

Inoltre, l’Anas ha comunicato che lungo la strada statale 106 “Jonica” è chiuso al km 122 il ponte “Allaro”, nel comune di Caulonia, in provincia di Reggio Calabria, per l’avvallamento del piano viabile. Il ponte era già stato parzializzato su unica carreggiata con senso unico alternato a seguito dei danni subiti per l’alluvione del novembre del 2015.

 

Maltempo, disagi anche nel Lametino

 

g.d'a.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream