Catanzaro, edilizia popolare: programma d’interventi a Germaneto

L’amministrazione comunale sta cedendo alcune aree all’Aterp per la realizzazione di fabbricati da adibire ad alloggi popolari

di Luana  Costa
24 maggio 2017
11:01
Condividi

Dopo anni di stallo a Palazzo De Nobili si sono riavviate le procedure per la realizzazione di nuovi fabbricati nell’area di Germaneto da adibire ad edilizia residenziale. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati compiuti alcuni atti propedeutici alla cessione del terreno di proprietà del Comune all’Aterp e al consorzio Abitcoop Calabria per la realizzazione di un programma di recupero urbano all’interno del Piano di zona localizzato a Germaneto.

 

Il progetto, la cui realizzazione è stata affidato al consorzio Abitcoop Calabria convenzionato con l’Aterp, prevede la realizzazione di 77 alloggi e negozi all’interno del Piano di zona 3 localizzato a Germaneto su un’area attualmente destinata a istruzione. Per rinvenire le tracce del programma di edificazione bisogna fare un passo indietro al 2003, quando il progetto esecutivo viene approvato dall’aula rossa, e all’anno successivo, quando con decreto del presidente della Regione Calabria viene approvato l’accordo di programma stipulato con Palazzo De Nobili per l’attuazione del progetto di recupero.

 

Risalgono, invece, ad appena una settimana fa gli atti definitivi volti al trasferimento della proprietà dall’amministrazione comunale all’Aterp e al consorzio Abitcoop Calabria in qualità di soggetti attuatori e propedeutici all’avvio del programma d’interventi che prevede la costruzione di quattro fabbricati per un totale complessivo di 32 alloggi popolari.

 

Luana Costa

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio