Tropea, la guerra ai “lordazzi” non si ferma: nuova raffica di multe

L’amministrazione comunale annuncia l’invio di decine di sanzioni per combattere la cattiva abitudine dell’abbandono selvaggio dei rifiuti

di A. S.
lunedì 15 aprile 2019
11:59
216 condivisioni
Un
Un "lordazzo" pizzicato

La lotta ai “lordazzi” continua. Dopo che nei mesi scorsi l’amministrazione comunale di Tropea guidata dal sindaco Macrì aveva annunciato una stretta su quanti depositavano la differenziata fuori dall’orario e dai giorni stabiliti dal calendario di raccolta, sono state diffuse nuove immagini che ritraggono i cittadini colti in flagrante dalle fototrappole.


«Continua la campagna contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti – si legge sulla pagina Facebook del Comune -. A giorni in arrivo decine di nuove multe che andranno a sanzionare quegli utenti insensibili alle regole. Le multe vanno da un minimo di € 300,00 ad un massimo di € 3.000,00».


Sanzioni salate e a raffica, quindi, per scongiurare una pessima abitudine difficile da estirpare tra quei pochi tropeani che infangano l’immagine di una città ormai conosciuta in tutto il mondo e che si appresta ad aprire a giorni una nuova stagione turistica alla quale è necessario presentarsi con l’abito da sera.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: