Riciclo e consumo responsabile, l’Arpacal coinvolge gli studenti calabresi

Si chiama “Noi dell'Ecolabel Ue” il progetto volto a realizzare prodotti informativi sulla cultura ambientale promosso dall’ente per la protezione dell'ambiente

di Redazione
lunedì 17 settembre 2018
11:36
Condividi

L’Arcapal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) ha lanciato un concorso a premi, rivolto agli studenti delle scuole superiori calabresi e alle istituzioni scolastiche di ordine e di grado. La prima edizione del concorso si chiama “Noi dell’Ecolabel Ue”, bandita proprio in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico. Questa iniziativa mira a sensibilizzare gli studenti sui temi del consumo responsabile e dell’Ecolabel dell’Unione Europea (Ecolabel Eu, marchio di qualità ecologica che si contraddistingue per il riutilizzo e riciclo dei suoi prodotti e per servizi caratterizzati da un ridotto impatto ambientale), mediante il coinvolgimento diretto degli stessi nella realizzazione di prodotti informativi e divulgativi finalizzati a favorire la conoscenza del marchio presso i consumatori e le aziende del territorio della Calabria. 

 

L’Arcapal ha lanciato il concorso dopo essersi interrogata su «quanto gli studenti calabresi conoscono il marchio Ecolabel Ue e quali buone pratiche hanno messo in campo le scuole calabresi per diffondere i valori di una nuova cultura ambientale». Anche l’Agenda 2030, un programma sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’Onu si interessa di questioni importanti per lo sviluppo tra cui la tutela dell'ambiente e il contrasto al cambiamento climatico. Tra i tanti obiettivi, pone una sfida di portata epocale “trasmettere a tutti gli studenti la conoscenza e le competenze necessarie a promuovere lo sviluppo sostenibile. Lo sviluppo sostenibile non si può costruire senza un cambiamento culturale, che deve partire dai sistemi educativi, un contributo fondamentale lo da la scuola”.  

 

Tre saranno le sezioni in concorso: migliore spot audio-video, con target rivolto ai consumatori, migliore brochure informativa/video tutorial, dedicata al target delle imprese e migliore poster scientifico, rivolto alla comunità scientifica. Possono, invece, partecipare all’assegnazione della Menzione Speciale ”Noi dell’Ecolabel Ue” – categoria Istituti scolastici –  appunto le Istituzioni scolastiche (uffici di Presidenza) calabresi di ogni ordine e grado che nel corso del biennio scolastico 2016/2017 – 2017/2018 abbiano realizzato progetti, di educazione ambientale rivolti agli studenti e/o di sensibilizzazione rivolti al personale interno, sulle buone prassi per la prevenzione dell’inquinamento e/o sul Gpp (Green public procurement – letteralmente acquisti verdi della pubblica amministrazione). Il termine per presentare le domande di partecipazione scadrà il prossimo lunedì 15 ottobre 2018. Il bando e la modulistica per partecipare sono scaricabili dal sito dell’Arpacal.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: