Violenti temporali e temperature in picchiata, in Calabria brusco stop all’estate

Più colpite le località della costa ionica e in particolare le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone. Disagi alla circolazione stradale

di Redazione
martedì 16 luglio 2019
09:58
185 condivisioni
Maltempo
Maltempo

Violenti temporali in diverse zone della regione e temperature in picchiata, fino a dieci gradi in meno rispetto ai giorni precedenti. E’ questo lo scenario che si presenta, sin dalla scorsa notte, in diverse zone della costa ionica calabrese, ed in particolare nelle province di Cosenza, Catanzaro e Crotone. Complessivamente la situazione non presenta particolari criticità, ma solo disagi, soprattutto alla circolazione stradale. La situazione più critica si registra a Crotone, dove il sindaco ha disposto l’evacuazione a scopo precauzionale di alcuni residenti della zona Margherita, ospitati in una scuola. La provincia è interessata da alcuni temporali, con allagamenti segnalati nella zona di Cirò dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Situazione analoga in provincia di Catanzaro, dove gli stessi vigili del fuoco hanno ricevuto alcune richieste d'intervento per verifiche e allagamenti nel comune di Sellia Marina. In provincia di Cosenza gli interventi hanno riguardato soprattutto il comune di Corigliano-Rossano, mentre nel Vibonese sono stati espletati interventi per verifiche allagamenti e prosciugamenti nella provincia. Nessun problema è stato, invece, segnalato nella provincia di Reggio Calabria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream