Caos rifiuti a Catanzaro, stop conferimenti per i comuni morosi

VIDEO | In provincia non potranno più oltrepassare i cancelli dell'impianto di trattamento dei rifiuti. I debiti accumulati complessivamente ammontano a 25 milioni

di Luana  Costa
24 settembre 2019
15:31
11 condivisioni
Discarica Alli a Catanzaro
Discarica Alli a Catanzaro

Arriva la stretta sui comuni morosi che a partire da questa mattina non potranno più conferire i rifiuti nell'impianto di trattamento dei rifiuti di località Alli a Catanzaro. L'aut aut è stato caldeggiato dalla Regione la quale, benché non detenga più le competenze sul ciclo di raccolta e smaltimento, ha continuato a trattenere per delega la funzione di sottoscrizione dei dei contratti con i gestori degli impianti. Proprio questi ultimi hanno accumulato nei confronti della Regione, e quindi degli Ato, crediti per un valore complessivo di 25 milioni di euro, di cui sono tre sono stati finora riscossi.

Da qui la richiesta inoltrata ai Comuni capofila di effettuare una ricognizione sui debiti accumulati amministrazione per amministrazione. E alla scadenza fissata al 23 settembre in provincia di Catanzaro solo in 26 risultavano adempienti, in 18 avevano solo versato un acconto, in 15 risultavano in pagamento e ben 21 inadempienti. Proprio a questi ultimi a partire da questa mattina verrà interdetto l'accesso all'impianto di trattamento dei rifiuti, almeno fin quando non saranno saldati i debiti che nella provincia di Catanzaro ammontano a oltre cinque milioni di euro.

Luana Costa

 

LEGGI ANCHE: 

Caos rifiuti, impianti stracolmi e camion fermi ai cancelli

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio