Bandiere blu, la Calabria cresce ancora: due nuove località nel 2019

Il riconoscimento assegnato dalla Fee spetta quest’anno anche a Villapiana e San Nicola Arcella che portano a 11 il totale dei centri in tutta la regione. Provincia di Vibo Valentia ancora a secco

di Redazione
venerdì 3 maggio 2019
14:44
1353 condivisioni
Una bandiera blu
Una bandiera blu

Undici località per la Calabria tra i comuni rivieraschi che nel 2019 hanno ottenuto la Bandiera blu, 2 in più rispetto ai 9 dello scorso anno: Villapiana e San Nicola Arcella. Lo ha reso noto stamani a Roma la Foundation for environmental education, l'organizzazione internazionale no-profit, con sede in Danimarca, che promuove le buone pratiche per l'educazione ambientale.

 

Nessun vessillo invece per la provincia di Vibo Valentia che, con nomi come Tropea, Capo Vaticano, Pizzo e l'intera Costa degli dei rappresenta comunque il cuore turistico della Calabria, ma che, ancora una volta, resta esclusa dallo speciale elenco.

 

Queste le località divise per provincia. Cosenza: Tortora, Praia a Mare, Scalea, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana e San Nicola Arcella; Crotone: Cirò Marina e Melissa; Catanzaro: Sellia Marina, Soverato; Reggio Calabria: Roccella Jonica.

 

La Fee ogni anno assegna le Bandiere blu ai comuni italiani che si affacciano sul mare (ma anche sui laghi) sulla base di 32 criteri: balneabilità delle acque (secondo i dati Arpa), depurazione, raccolta differenziata, aree pedonali, piste ciclabili, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, ricettività alberghiera, educazione ambientale e altro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: