Alluvione Nicotera - Joppolo, istituito un tavolo tecnico

Ricevuti i rappresentanti del Movimento 14 luglio. Un gruppo di lavoro seguirà in maniera dettagliata gli aspetti relativi al ciclo delle acque e alla depurazione

lunedì 27 agosto 2018
20:43
Condividi

In seguito agli eventi alluvionali che lo scorso 25 agosto hanno colpito i Comuni di Nicotera e Joppolo e dei sopralluoghi effettuati dal presidente della Regione Mario Oliverio con il responsabile della Protezione civile Carlo Tansi, il commissario di Calabria Verde Aloisio Meriggio,  i sindaci, si è svolto oggi, nella Cittadella a Catanzaro, un incontro durante il quale è stato istituito un tavolo tecnico-istituzionale presso la sede della Giunta finalizzato all'individuazione e  alla programmazione in tempi rapidi degli interventi necessari a mettere in sicurezza il territorio. Lo riporta una nota della Regione.

 

Alla riunione hanno partecipato il delegato della Prefettura della Provincia di Vibo Eugenio Pitaro, la terna commissariale del Comune di Nicotera, il dirigente generale della presidenza regionale Domenico Pallaria, i rappresentanti degli altri Dipartimenti regionali interessati, di RFI, della  Protezione civile con Carlo Tansi, di Calabria Verde con Meriggiò. All'esito dell'incontro, dopo un'approfondita discussione, si è deciso di individuare il Comune di Nicotera quale soggetto attuatore degli interventi da effettuare, coadiuvato da un gruppo tecnico di lavoro composto da tecnici della Protezione civile, del Dipartimento regionale lavori pubblici, di RFI, della Prefettura, di Calabria Verde e della Provincia di Vibo Valentia, con l'obiettivo di predisporre rapidamente un programma complessivo strutturale e di somma urgenza per cui esiste già la copertura finanziaria.

 

A margine della riunione il presidente Oliverio ha altresì ricevuto i rappresentanti del Movimento 14 luglio con cui sono state affrontate le ulteriori problematiche di cui è afflitto il territorio  di Nicotera, con particolare riferimento agli aspetti attinenti alla depurazione e al ciclo dei rifiuti, oltre alle tematiche relative  alla sicurezza e alla videosorveglianza. Anche in questo caso è stato costituito un gruppo di lavoro che seguirà in maniera dettagliata gli aspetti relativi al ciclo delle acque e alla depurazione, individuando eventuali interventi d'urgenza e strutturali con la previsione dell’autonomia gestionale del Comune di Nicotera.

 

Leggi anche: Maltempo nel Vibonese, salvate sei persone bloccate nelle loro case -VIDEO

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: