Yellow Ball, conto alla rovescia per il grande evento di pallanuoto

FOTO | La quinta edizione della manifestazione si svolgerà dal 23 al 29 giugno a Corigliano-Rossano. La kermesse vedrà la partecipazione di oltre 40 squadre provenienti dall'Italia e dall'estero

venerdì 21 giugno 2019
15:52
Condividi

Tutto è pronto per la quinta edizione dello Yellow Ball Waterpolo International Event, la manifestazione di pallanuoto giovanile più grande del centro-sud Italia, in programma dal 23 al 29 giugno a Corigliano-Rossano. Anche quest’anno la casa dello Yellow Ball sarà il Futura Club Itaca-Nausicaa, il villaggio calabrese incastonato tra lo Ionio e il maestoso Acquapark Odissea 2000, tra i più grandi parchi acquatici del sud Italia. La kermesse, organizzata dall'associazione Waterpolo People, vedrà la partecipazione di oltre 40 squadre provenienti dall'Italia e dall'estero. Tre i tornei: Under 15, Under 13 e Under 11 per un totale di oltre 500 atleti.

 

All'interno della manifestazione, e precisamente giovedì 27 giugno, si svolgerà anche il prestigio 'clinic' organizzato dai tecnici federali Amedeo Pomilio e Massimo Tafuro. All'incontro, dal titolo "Dalla base alla nazionale A: metodologia, obiettivi e didattica dell'allenamento della categoria under 13", parteciperanno tutti i tecnici delle squadre iscritte.

 

Direttore tecnico dello Yellow Ball sarà, per il secondo anno consecutivo, Amaurys Perez, campione del mondo di pallanuoto e vice campione olimpico, noto al grande pubblico per le sue partecipazioni a programmi televisivi di successo quali Ballando con le Stelle, Pechino Express e L'Isola dei Famosi. «Yellow Ball - sottolinea Perez - è un evento meraviglioso che regala straordinarie emozioni ai giovani atleti partecipanti e coniuga in maniera perfetta divertimento e agonismo. È un torneo che resterà sempre impresso, per bellezza ed organizzazione, nella mente e nel cuore dei ragazzi per tutta la loro carriera sportiva. Sono sicuro che anche la quinta edizione avrà un grande successo».

 

Nel suo lavoro allo Yellow Ball Amaurys Perez sarà coadiuvato da Mauro Occhiello, coordinatore tecnico della manifestazione, allenatore tra i più stimati in circolazione e tra i più vincenti di tutti i tempi a livello giovanile. Perez e Occhiello non sono gli unici nomi di grande prestigio che i giovani partecipanti potranno incontrare durante la manifestazione. Testimonial dello Yellow Ball 2019 sono Aniko Pelle, campionessa mondiale ed europea, una delle giocatrici più forti di tutti i tempi, e Alessandro Bovo, campione olimpico, mondiale ed europeo con il Settebello di Rudic negli anni novanta e oggi tecnico del Brescia vice campione d’Italia.

 

Anche quest’anno lo Yellow Ball assegnerà i suoi tradizionali premi ai personaggi che si sono distinti in ambito pallanuotistico: lo Yeba Referee all’arbitro palermitano Giovanni Lo Dico e lo Yeba Media al giornalista genovese Francesco Grillone, direttore del sito Waterpoloitaly. Lo Yeba Papi, il prestigioso riconoscimento che ogni anno la Waterpolo People attribuisce al genitore che con i suoi insegnamenti ha contribuito alla crescita sportiva del figlio, sarà assegnato a Franco Di Fulvio, direttore sportivo del Pescara e papà di Andrea, Carlo e Francesco, atleti che primeggiano nelle rispettive squadre Florentia, Pescara e Pro Recco. Francesco Di Fulvio, stella anche della nazionale italiana, è oggi unanimemente riconosciuto come il più forte pallanuotista italiano.

 

Direttore del torneo Maurizio Sansone, giudice arbitro della manifestazione Stefano Scollo: ruoli delicatissimi, fondamentali per la riuscita di una manifestazione che “grazie anche alla presenza di grandi personaggi dello sport  e alla possibilità di disporre di una location semplicemente fantastica come il Futura Club Itaca-Nausicaa, ambisce a crescere sempre di più”, sottolinea il direttore generale dello Yellow Ball Gianluca Leo, che ha ricevuto il testimone dell'evento dall’indimenticato Gabriele Pomilio, l’uomo che ha ideato e creato le principali manifestazioni di pallanuoto per giovanissimi esistenti sul territorio nazionale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: