Torna “Kalabria coast-to-coast”, il trekking dallo Jonio al Tirreno

Si aprono le iscrizioni per la manifestazione organizzata dall’associazione Kalabria Trekking. Anche per questa sesta edizione previsto il tutto esaurito

di Redazione
martedì 28 agosto 2018
09:41
269 condivisioni

Al via dal 27 agosto, l'apertura "ufficiale" delle iscrizioni online della VI Edizione del Kalabria coast to coast, evento escursionistico-sportivo organizzato dall’associazione Kalabria Trekking di Pizzo e patrocinato da Federtrek Escursionismo e Ambiente. Dal 27 Agosto al 15 Settembre infatti, salvo raggiungimento del numero anticipatamente, sarà possibile iscriversi online esclusivamente sul sito www.kalabriatrekking.it/ctc prenotando il proprio posto ed essere uno dei 300 partecipanti all'evento trekking più conosciuto in Calabria.


35 Km di profumi, colori e tradizioni esclusivamente calabresi. Da San Vito sullo Ionio (Cz) a Pizzo, il percorso si snoda su strade secondarie e sentieri di montagna di due province attraversando, oltre i comuni di partenza e arrivo, anche i territori montani di Polia, Monterosso Calabro, Capistrano e Maierato. Sarà possibile visionare il percorso "ufficiale" della VI edizione, attraverso una mappa interattiva, dove oltre ai dettagli tecnici si trovano informazioni culturali e curiosità sui territori toccati dall'evento. La mappa inoltre permetterà di iniziare "virtualmente" il viaggio che porterà tutti gli appassionati del camminare lento, il 23 settembre, nel cuore della Calabria tra colori e profumi di questa meravigliosa terra.

Tante le novità che Kalabria Trekking ha messo in campo per l’edizione di quest’anno, a partire dall’infoline whatsapp. Accedendo dallo smartphone al sito www.kalabriatrekking.it/ctc e cliccando sulla nota icona verde infatti, sarà possibile accedere al gruppo dedicato e ricevere informazioni in tempo reale. Un contest fotografico poi, premierà la foto più bella della giornata. Ma non solo! Kalabria Coast to Coast regalerà ai 300 escursionisti una giornata ricca oltre che di emozioni, anche di sapori e tipicità gastronomiche. Grazie ad importanti partnership tecniche infatti, agli escursionisti sarà offerta la maglietta celebrativa della VI Edizione e altri gadget e si avrà a disposizione gratuitamente acqua, bevande e barrette energetiche, frutta, il pranzo e infine all’ arrivo, una grande festa conclusiva.

«Il percorso, ormai consolidato e amato da chiunque abbia fatto questa fantastica esperienza almeno una volta – ci dice Lorenzo Boseggia Presidente di Kalabria Trekking - ha un dislivello di circa 600 metri in salita e di circa 1000 metri in discesa e l’organizzazione ha previsto la presenza di tre Trekk Point, per dare la possibilità agli escursionisti di recuperare le energie e scegliere se proseguire a piedi oppure con le navette messe a disposizione per chi è stanco. La prima parte del percorso, con partenza da Piazza G. Casalinuovo di San Vito sullo Ionio, si snoderà tra un bosco di castagni fino all’area attrezzata del lago Acero (Trekk Point 1) dove l’Associazione Liberi nella sclerosi multipla, partner dell’evento già da diverse edizioni, offrirà a tutti i partecipanti una gustosa colazione a base di prodotti locali. Nella seconda parte il percorso si inoltrerà in una imponente faggeta, toccando sul crinale delle Preserre Calabresi il punto più alto di tutto il tracciato (1020 mslm) posizionato a metà tra il Passo del Giudeo e Passo Napoli, per poi giungere a ridosso della vetta di Monte Coppari (970 mslm) e cominciare la discesa fino allo chalet del consorzio di bonifica dove è ubicato il secondo punto di ristoro (Trekk Point 2). In questo punto sarà possibile consumare il pranzo, a cura dell’organizzazione, e sarà presente una navetta che accompagnerà i partecipanti che non se la sentiranno di proseguire, direttamente al Trekk Point 3. Il terzo tratto condurrà direttamente all’oasi naturalistica del Lago Angitola (Trekk Point 3), dove gli organizzatori offriranno bevande e barrette energetiche. Anche in questo luogo sarà presente una navetta che potrà trasportare gli escursionisti che non vorranno proseguire direttamente all’arrivo. L’ultimo tratto va dall’interno dell’oasi dell’ Angitola fino ai ruderi dell’antica Crissa in località Rocca e successivamente sull’altopiano degli Scrisi. Da questo punto inizierà la discesa che porterà all’arrivo a Pizzo, nei pressi del Centro Commerciale L’Aquilone, dove si darà luogo ai festeggiamenti». Tra i partner della manifestazione il gruppo Pubbliemme Italia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: