SUPERLEGA | Vibo, doppio ko a Trento: adesso testa a Ravenna

Seconda sconfitta di fila per la squadra di coach Valentini che parte bene in casa Itas ma poi subisce la riscossa dei padroni di casa

di Alessio Bompasso
2 novembre 2018
10:46
1 condivisioni

Va male il turno di “Ognissanti” alla Tonno Callipo Vibo Valentia kappao in tre set a Trento. La casa dell’Itas si conferma insuperabile e per i calabresi è seconda sconfitta consecutiva in campionato. Difficile scalfire le sicurezze gialloblu ma non impossibile tant’è che i giallorossi partono meglio e mettono in seria difficoltà i padroni di casa guidati da coach Lorenzetti. Braccio sciolto soprattutto dalla linea dei nove metri. Lì dove Al Hachdadi crea il panico tra i "blancos" che però in avanti possono contare sull’asse serba Lisinac- Kovacevic. Sono loro, con la lucida regia di Giannelli,  a segnare la riscossa e a creare gli strappi decisivi che permettono a Trento di ritrovare contatto con la vittoria dopo lo stop di Perugia. E a Vibo non resta che pensare a Ravenna.

Mengozzi al termine della sfida

«Non era una partita semplice ma per buona parte del match l’abbiamo comunque interpretata bene e forse il 3-0 è stato anche sin troppo severo nei nostri confronti. Dobbiamo già guardare alla partita con Ravenna di domenica perché per noi diventa fondamentale per ripartire dopo due sconfitte consecutive».

Alessio Bompasso
Giornalista

Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio