SPORT E TURISMO | A Lorica la Nazionale di canottaggio si allena sul lago Arvo - VIDEO

Il bacino artificiale della perla della Sila fa da teatro al futuro azzurro di questa disciplina ma si presta anche ad altre attività agonistiche. E gli alberghi segnano il tutto esaurito annche d'estate

di Alessio Bompasso
domenica 15 luglio 2018
13:29
78 condivisioni

Dici Lorica e dici montagne innevate. Piste da sci, bob e slittini. Ma in realtà dici Lorica e dici anche tutto questo. Perché la perla della Sila si vive 365 giorni all’anno. Anche d’estate. Quando nel cuore delle montagne cosentine si ritrovano turisti da tutto il meridione d’Italia spinti dalla passione per la natura e lo sport. Anche agonistico. Dove? Sul Lago Arvo. Splendido specchio d’acqua dolce che fa da teatro a campionati regionali e nazionali di canoa e kayak.

 

Un festival di colori, emozioni, design,  tenacia, concentrazione formato pagaia bello anche solo da guardare. Magari dal battello che permette a chiunque di ammirare Lorica ed il suo circondario da un punto vista unico. E tra un giro in battello ed un altro. Una vogata ed un'altra ecco che a Lorica è sbarcata, è proprio il caso di dirlo, la nazionale italiana juniores di canottaggio guidata dal tecnico e medaglia d’argento ai giochi olimpici di Sidney 2000, Walter Molea. Quando la tradizione di uno sport antico lancia in quota il presente ed il futuro del turismo di una località unica come Lorica: splendida d’inverno, sorprendente d’estate.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: