SERIE C | Ecco il girone delle calabresi: praticamente una “B2”

Molto più vicina alla serie cadetta per storia e blasone di molte delle piazze che comporranno il prossimo torneo di terza serie nazionale. Il Palermo resta in B. Bari, Avellino Reggina e Catanzaro le favorite

di Redazione
giovedì 30 maggio 2019
11:57
32 condivisioni

Che caos. E ancora la nuova stagione è solo all’orizzonte. Anzi. Deve ancora concludersi quella in corso. Ed i ribaltoni sono già diversi. Di sicuro sappiamo che tutte le formazioni calabresi di Serie C e Serie B saranno ai nastri di partenza dei nuovi tornei. E questa è già una buona notizia. Il resto è tutto un grande punto interrogativo. Soprattutto in terza serie nazionale. Dove, salvo nuovi clamorosi sviluppi, non ci sarà il Palermo che proprio ieri ha ricevuto il responso della Corte federale d’Appello che lo ha riportato tra i cadetti. In C ci va il Foggia aspettando il playout tra Venezia e Salernitana che potrebbe riportare nel girone meridionale di terza serie un’altra grande piazza del calcio italiano come Salerno, appunto. E a proposito di grandi piazze, in C, il prossimo anno ce ne saranno davvero parecchie. Da Bari ad Avellino, passando per Caserta e Reggio. E poi le più piccole Cava de’ Tirreni, Monopoli, Virtus Francavilla, Picerno, Potenza, Siracusa, Sicula Leonzio e poi le calabresi Rende, Vibonese, Reggina e Catanzaro. Aspettando il responso dei playoff che sicuramente costringerà a riprovarci il prossimo anno una tra Catania e Trapani.

Le squadre divise per regione

Campania: Casertana, Cavese, Avellino

Puglia: Bari, Monopoli, Virtus Francavilla, Foggia

Basilicata: Picerno, Potenza

Calabria: Rende, Vibonese, Reggina, Catanzaro

Sicilia: Siracusa, Sicula Leonzio

Stagione in corso: Trapani, Catania

Ripescaggio/Riammissione: Cerignola, Turris, Bisceglie

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: