SERIE B | Il Crotone esce sconfitto dal “Barbera” di Palermo

La rete di Nestorovski, siglata negli ultimi minuti del match, assegna i tre punti ai rosanero di mister Roberto Stellone. Nalini, dopo il duro scontro di gioco, rimarrà fuori due settimane

di Giuseppe Laratta
8 ottobre 2018
12:02
3 condivisioni

Il Crotone esce sconfitto dal Renzo Barbera di Palermo nel posticipo della settima giornata di Serie B: a decidere il match è il gol di Nestorovski nei minuti finali. I siciliani partono subito all'attacco prima con Jajalo, con un tiro che finisce a lato, e poi con Trajkovski che, però, non riesce a concludere in rete. Si vede il Crotone al 28': Benali lancia Nalini che scambia con Barberis che, purtroppo, calcia a lato. Brivido al 45': Cordaz riesce a bloccare sulla linea di porta un pericoloso colpo di testa di Nestorovski. Il secondo tempo si apre con il Palermo ancora in avanti: al 55' è ancora protagonista il numero 30 rosanero che si vede annullato un gol di rovesciata per fuorigioco. Continua l'assedio dei padroni di casa che tentano di andare in vantaggio in tre situazioni; si rivedono i calabresi al 75', passaggio di Simy a Rodhen che calcia in porta, ma la palla si perde di poco a lato. Dieci minuti dopo arriva il vantaggio del Palermo: tiro di Nestorovski, doppia deviazione di Vaisanen e Marchizza, e la palla entra in rete. Il match si chiude sull'1 a 0 per i siciliani.

«In ogni errore stiamo pagando a caro prezzo, soprattutto nelle ultime partite – ha dichiarato a fine gara l'allenatore del Crotone Giovanni Stroppa – mi piace l'atteggiamento (della squadra n.d.r.) perchè devo trovare qualcosa di positivo. La prestazione di venerdì scorso, con l'uomo in meno, è stata straordinaria, e oggi sapevamo, con il cambio dell'allenatore, con una reazione nervosa il Palermo poteva avere una capacità maggiore di tenere il campo, diversa rispetto a come teneva prima. Noi abbiamo sofferto, ma almeno siamo riusciti a fare un'ottima fase difensiva senza concedere niente; nel secondo tempo, la partita stava andando per come l'avevamo preparata, però non siamo stati così bravi, cinici, cattivi e con la qualità giusta per poter portare a casa un risultato che, secondo me, era strameritato».

Il Crotone ha comunicato le condizioni fisiche di Andrea Nalini, uscito nel match di ieri sera: «sono stati applicati 16 punti di sutura, tra interni ed esterni, a seguito della profonda ferita lacero contusa in regione mediale del ginocchio sinistro riportata in conseguenza di un contrasto di gioco avvenuto durante la gara contro il Palermo. Vista la localizzazione della ferita, sarà necessario osservare un periodo di riposo di almeno due settimane e solo dopo la cicatrizzazione potrà riprendere gradualmente ad allenarsi». Gli allenamenti della squadra riprenderanno mercoledì pomeriggio.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista

Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, c...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio