SERIE C | Edgar Çani si presenta: toccherà a lui trascinare i rossoblu in C a suon di gol -VIDEO

L’ex attaccante del Partizan giunge a Vibo con le idee chiare. E’ il bomber chiesto da mister Orlandi per completare l’organico a disposizione

di Alessio Bompasso
lunedì 27 agosto 2018
18:10
5 condivisioni

Bisognava sbrigare solo le pratiche burocratiche. Ma c’era già l’accordo su tutto. Adesso, ultimato ogni aspetto per ciò che riguarda il tesseramento, la Vibonese può ufficializzare l’ingaggio di Edgar Çani, il bomber atteso dai tifosi e ingaggiato, rispettando la promessa, dal club rossoblù. Classe ’89, il neo acquisto della Vibonese ha una lunga e onorata carriera alle spalle, con diverse avventure in categoria superiore e anche nella nazionale albanese. Una storia che in Italia comincia con le giovanili del Pescara e arriva fino alla promozione in B con il Pisa, per poi giocare con il Partizan Tirana in Albania. Adesso Edgar Cani giunge alla Vibonese, per rinforzare notevolmente il reparto offensivo della squadra rossoblù, aiutando così i compagni nel difficile torneo di Serie C.

«Mi metto al servizio della squadra e dello staff tecnico – queste le prime parole in rossoblù di Edgar Cani – con tanta voglia di far bene e con gli stimoli giusti. La terza serie nazionale è un campionato dalle mille insidie e quindi bisogna dare il massimo e occorre partire con il piede giusto». Circa le sue caratteristiche, Edgar Cani spiega: «Sono una prima punta con centimetri. Faccio molte sponde per i compagni. Prevalgo nel gioco aereo e come dicevo sono a disposizione dei compagni e del tecnico». Il neo acquisto della Vibonese sa bene che su di lui sono riposte molte speranze: «Nel corso della mia carriera mi sono sempre preso le mie responsabilità. Mi affaccio verso questa nuova avventura con grande determinazione. So bene cosa si aspettano da me i tifosi della Vibonese. Non sono solito fare proclami. Dico solo che tutti assieme dobbiamo lottare e dobbiamo darci una mano di aiuto a vicenda. Noi in campo daremo il massimo. Loro dagli spalti, con il sostegno ed il calore».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: