SERIE C | Playoff: Reggina avanti, Rende stop… e adesso viene il bello

Si va al secondo turno. In ballo il Catania che che mercoledì sfiderà in casa la formazione amaranto di Roberto Cevoli. Per superare gli etnei serve solo la vittoria

di Redazione
lunedì 13 maggio 2019
13:32
5 condivisioni

Il sogno promozione continua per la Reggina che, trascinata dai quattordicimila del Granillo riprende il Monopoli nel secondo tempo con un euro gol di Ungaro, l’uomo fuori rosa fino a qualche settimana fa. Una rivincita per se e per Roberto Cevoli che lo ha ripescato dal “dimenticatoio” e gettato nella mischia nel momento più difficile. Sotto di un gol contro il Monopoli nel primo turno playoff. Ad un passo dal sogno sgretolato. E invece Ungaro tira fuori dal cilindro un sinistro imprendibile e la Reggina vola al secondo turno degli spareggi promozione. Lì dove incontrerà il Catania. Già mercoledì.

La grande paura. Per gli amaranto ed i tifosi dello Stretto una serata magica dopo la doccia ghiacciata di Scoppa che nel corso del primo tempo aveva portato in vantaggio i pugliesi direttamente su punizione.

Classifica determinate. Al triplice fischio è 1-1 ma passa la Reggina in virtù della miglior classifica al termine della regular season. Quella che potrà vantare, invece, mercoledì il Catania. Per passare il turno servirà solo una vittoria.

Il Rende saluta. Niente da fare per i biancorossi di Ciccio Modesto (richiestissimo anche in Serie B) che si ferma subito dopo lo 0-0 maturato contro il Potenza. Anche qui decisiva la graduatoria al termine del campionato.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: