SERIE C | Tutto confermato: si parte a metà settembre, la settimana prima i calendari

Come anticipato ratificata la “linea Gravina”. Si aspetta  il verdetto del Coni sul ricorso presentato dalle società escluse dai ripescaggi in Serie B

di Alessio Bompasso
mercoledì 22 agosto 2018
18:17
4 condivisioni

Mancava solo l’ufficialità. Adesso è arrivata anche quella. La nuova stagione di Serie C partirà tra il 15 ed il 16 agosto. Non prima. Ratificate, quindi, le idee del presidente di Lega Gravina intenzionato ad attendere  il responso del Collegio di garanzia dello sport sui ricorsi presentati contro il blocco dei ripescaggi in Serie B, del 7 settembre. Il giorno dopo verranno ufficializzati i calendari.

 

Confermata la divisione geografica dei gironi avuta nell'ultima stagione: Nord-Ovest, Nord-Est e Centro-Sud. I gironi saranno resi noti nello stesso giorno della compilazione dei calendari.

 

Serie C rinviata: le parole del presidente Gravina

 «Credo che serva lucidità quando si analizzano le cose. La Lega Pro non è mai stata contraria alla riforma dei campionati tanto che siamo l'unica lega che ha dimezzato i propri organici per una scelta di politica federale. Siamo passati da 118 a 60 società. Siamo coscienti che si debba fare qualcosa, ma serve un qualcosa che riguarda tutti i campionati. Dalla Serie A alla Serie D perché facciamo tutti parte dello stesso sistema. Siamo concordi ad un percorso condiviso per un progetto credibile che faccia una sintesi di tutte le componenti. Oggi sarebbe dovuto essere un giorno di festa, invece no, non possiamo farlo partire il campionato. Non mi piace vedere i miei presidenti con la testa bassa».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: