Salita Morano-Campotenese, la Cosenza Corse punta ad un ruolo da protagonista

La scuderia ha iscritto 18 driver nella classica in programma dal 9 all'11 giugno

di Salvatore Bruno
7 giugno 2017
10:19
Condividi

Anche la Cosenza Corse sarà ai nastri di partenza della salita Morano-Campotenese, in programma tra il 9 e l’11 giugno. La scuderia bruzia ha iscritto alla gara 18 driver con l’obiettivo di raggiungere risultati di vertice. Nella categoria rs 1.15 saranno in gara Andrea Sica, alla “prima” sull'impegnativo e veloce tracciato, alla guida di una Fiat 600 s.

 

L'uomo da battere resta comunque Domenico Tiberi su Fiat 500 s vincitore del tivm sud nella passata stagione e che corre sulle strade di casa. Infine ci sarà il ritorno dopo due stagioni di inattività di Michele Urso Mendicino alla guida di una Fiat 600s. Nella categoria rs 1.4 Eusebio Arduino, campione italiano del tivm sud, alla guida di una Polo Gti vuole scalare posizioni di classifica nel civm 2017. Non prenderà parte alla gara, invece, Ivan Ciardullo (Polo r.s 1.4) impegnato in un'altra competizione.

 

Nutrita la rappresentanza nella rs 1.6: Massimo De Luca su Honda Civic eg1/6 non fa mistero delle sue ambizioni di podio mentre Michele Gialdino (Saxo vts 1.6) e Santo Straface (Peugeot 1.6) sono pronti a togliersi qualche soddisfazione. Torna in gara dopo un brutto incidente alla Luzzi-Sambucina Giuseppe Ruffolo, a bordo di una Honda Civic eg6. In rs plus 1.6 il protagonista sarà Pietro Lo Schiavo su Saxo vts 1.6. Mariolino Fava (Honda Civic type R) e Fernando Roperto (Fiat Punto GTD) rappresenteranno la Cosenza Corse rispettivamente nella rs plus 2.0 e rs 2.0 D.

 

Nella categoria N 1.6 Antonio De Luca (Peugeot 1.6) vuole confermarsi pilota veloce, mentre per il gruppo A 1.4 si registra il ritorno di Adriano Garritano (Peugeot 106 1.4) che dopo un periodo d'assenza ha tanta voglia di rimettersi in gioco. Giuseppe Quaranta, Gruppo A 1.6, che ha fortemente voluto difendere i colori della Cosenza Corse vuole regalare emozioni.

 

Nel gruppo Prod/E 2000 Giuseppe Forte (Golf GTI) vuole confermarsi tra i migliori, mentre nel gruppo CN 2000 toccherà all'avvocato volante Franz Caruso (osella Pa21/s) e ad Antonio Fuscaldo (osella Pa21 EVO) dare battaglia sulle strade della Morano-Campotenese. A chiudere il lotto dei driver della Cosenza Corse nel gruppo CN cl 3000, ci sarà Silvio Reda (osella PA/20s) competitivo pilota cosentino.

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio