Calcio, il Rende costretto al campo neutro fino al termine della stagione

L'amministrazione comunale conferma: lo stadio Marco Lorenzon non potrà essere messo a norma prima della chiusura del campionato. Forse per ospitare un eventuale playout

di Salvatore Bruno
9 febbraio 2020
09:07
56 condivisioni

Per il ritorno al Marco Lorenzon del Rende bisognerà attendere la prossima stagione. L’amministrazione comunale, informa una nota, ha appena concluso le interlocuzioni istituzionali, definendo l'iter amministrativo di messa a norma dello stadio cittadino.

Il cronoprogramma degli interventi

Ecco il cronoprogramma degli interventi necessari a soddisfare le condizioni di ordine pubblico e pubblica sicurezza

a) progettazione definitiva e preventivazione economico-finanziaria (tempo previsto: 5-7 giorni);

b) approvazione in commissione di vigilanza e passaggio in altri enti di verifica (7-10 giorni);

c) assunzione impegno di spesa (10-15 giorni);

d) aggiudicazione ed esecuzione dei lavori di adeguamento e messa a norma (15-40 giorni);

e) collaudo (40-45 giorni).

Ci vorrà almeno fine aprile

Come si vede dunque, al netto di eventuali imprevisti e intoppi burocratici, saranno necessari come minimo 77 giorni: nella migliore delle ipotesi fine aprile. L’ultimo turno casalingo del Rende è datato 19 aprile. L’impianto potrebbe essere pronto per ospitare le gare di eventuali playout.

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio