Basket, Reggio Calabria abbraccia la sua Viola

Ieri sera la presentazione ufficiale dei neroarancio. L'amministratore unico Coppolino: «Dateci fiducia, noi ce la metteremo tutta». 

di Angela  Panzera
domenica 26 agosto 2018
12:59
11 condivisioni
La cerimonia di presentazione ieri sera a Reggio Calabria
La cerimonia di presentazione ieri sera a Reggio Calabria

La "Viola Reggio Calabria" si presenta alla città. Tantissimi i reggini accorsi ieri sera sul lungomare “Falcomatà”, per conoscere la nuova compagine e i nuovi volti che andranno a disputare il prossimo campionato in serie B. Alla presenza del sindaco Giuseppe Falcomatà, i giornalisti Giovanni Mafrici e Vittorio Massa hanno chiamato sul palco l’intero staff tecnico, societario, medico e il roster che scenderà sul parquet per la prima volta nella partita delle pre-season il 5 settembre a Capo D’Orlando. Successivamente, la squadra disputerà in casa, l’otto settembre, il ritorno con il “Costa d’Orlando”, squadra che la Viola peraltro, affronterà anche nel proprio girone. Il 9 Settembre, si replicherà con i siciliani, ma questa volta si giocherà in casa. Successivamente, il dodici, l’avversaria sarà un’altra siciliana ossia l’ “Orlandina Basket” .

 

I neroarancio affronteranno poi, le altre due calabresi impegnate nel campionato di Serie B. Contro "Catanzaro", doppio impegno in programma prima il 15 in riva allo Stretto e, poi il 22 in casa dei giallorossi. Tra i due incontri, il 19, ci sarà il match con il "Lamezia", neopromossa. Dal 28 al trenta al 30 settembre la "Viola" parteciperà al trofeo “Santambrogio” contro l’ "Agrigento", squadra del Girone Ovest di Serie A2, e nuovamente con il "Catanzaro". Incontri questi, che permetteranno giocatori di affiatarsi e testare sul campo le varie tattiche sportive in vista dell’inizio del campionato, il sette ottobre in Basilicata contro l’ “Olimpia Matera”.  L’amministratore unico  Aurelio Coppolino- ai nostri microfoni- promette massimo impegno e chiede fiducia ai tifosi. Inoltre, Coppolino (nell’intervista integrale pubblicata in basso) interviene sulla richiesta, resa nota qualche giorno fa, delle motivazioni relative alla decisione, assunta il 25 giugno scorso dalle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia dello Sport, in relazione al ricorso presentato dalla Viola Reggio Calabria. «Una richiesta doverosa» che ho lo scopo di valutare l’opportunità, o meno di poter adire al quarto ed ultimo grado di giustizia (ossia il TAR Lazio) in merito alla commutazione di 34 punti nella stagione sportiva 2017-18 che ha decretato la retrocessione dal campionato di A2 al campionato di Serie B.

 

Le parole di mister Mecacci

Nel frattempo, dopo il completamento della rosa, i neroarancio sono già a lavoro sotto la guida esperta di coach Matteo Mecacci che dopo l’esperienza con il siena ha siglato un accordo biennale in riva allo Stretto. «Da parte mia- ha affermato alla nostra testata l’allenatore- dello staff,della società e dei giocatori posso solamente garantire serietà, lavoro e abnegazione totale. Spero quindi, che i tifosi potranno gioire se la squadra riuscirà a fare un campionato di un certo livello. Noi ce la metteremo tutta; è chiaro che ci vorrà impegno ma,anche un po’ di tempo»

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: