Pallanuoto A1, il Città di Cosenza perde ma si qualifica

Campionato fermo ma continuano gli impegni per le ragazze di coach Capanna. Doppio appuntamento di Coppa Italia, con il Catania prima e il Messina dopo, non hanno certo portato i risultati sperati in vasca ma le cosentine si qualificano ugualmente al turno successivo.

14 gennaio 2017
11:32
Condividi

Dopo Catania, il Città di Cosenza viene battuto anche da Messina nella fase a gironi di Coppa Italia. Sconfitte che non hanno però intaccato la qualificazione alla fase successiva della competizione.


Sconfitte inoltre maturate, l’ultima in particolar modo, contro una formazione nettamente superiore e costruita per vincere tutto e al momento prima nella classifica di campionato, Messina appunto.


Partite che hanno comunque permesso alle cosentine di preparare la ripresa del campionato, il prossimo ventuno gennaio. Coach Capanna ha infatti valutato positivamente le prestazioni del setterosa. In tre mesi nei sei i precedenti contro le due siciliane, il Città di Cosenza ha sempre dimostrato di potersela giocare fino in fondo.


Archiviata per adesso la Coppa Italia, è tempo di guardare al prossimo turno di campionato. Dopo una lunga pausa si scende in vasca per la settimana giornata. La terzultima del girone. Dunque tre possibilità di recuperare terreno rispetto alle avversarie.
Si riparte contro il Bologna, in casa. I precedenti dello scorso campionato sono a favore delle calabresi. A seguire il Rapallo, al momento appaiato in classifica. Si chiuderà il girone con un match di fuoco. A domicilio, nuovamente Catania.

 

Maria Chiara Sigillò

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio