Nuoto e sociale, tris di eventi alla Lega navale di Crotone

Presentati in conferenza stampa i trofei “Ugo Pugliese” e “Amare il mare”, e l'iniziativa per ipovedenti “Salpiamo con Omero”

di Giuseppe Laratta
mercoledì 25 luglio 2018
13:58
2 condivisioni

Crotone ritrova tre appuntamenti estivi molto importanti e che riguardano il mare. Si tratta due gare di nuoto, ovvero il trofeo “Ugo Pugliese”, giunto alla trentesima edizione, di cinque chilometri, e il trofeo “Amare il mare”, giunto alla diciottesima, mezzo fondo con un miglio marino da percorrere. Il terzo evento riguarda una singolare passeggiata tra le onde, a bordo di pedalò, per ipovedenti, ovvero la quarta edizione di “Salpiamo con Omero”. Appuntamento sabato, dunque, con un tris di eventi all’insegna del nuoto e del sociale alla Lega navale di Crotone. Le manifestazioni sono state illustrate questa mattina nel corso di una conferenza stampa, alla presenza di Giovanni Pugliese, presidente Lni Crotone, Gianni Liotti, vicepresidente Lni Crotone, Daniele Paonessa, delegato provinciale Coni, Domenico Mazza, presidente Yachting Kroton club, Umberto Foresta, segretario Rotary club e Luigi Palmieri,componente della commissione nazionale sport dell'Unione Italiana Ciechi e consigliere provinciale dell'associazione. La trentesima edizione del trofeo “Ugo Pugliese”, tradizionale gara di nuoto di fondo, costituisce un appuntamento fisso dell’estate crotonese; la sfida all’ultima bracciata nelle acque dello Ionio crotonese è in programma per sabato 28 luglio, alle 16,30 dal molo Sanità.

«Il trofeo “Ugo Pugliese” - ha ricordato Giovanni Pugliese - intende onorare la memoria di un grande uomo appassionato di mare e di cultura,medico radiologo, fu lui a organizzare il reparto di radiologia presso il nostro ospedale civile». Molte le novità per questa manifestazione che ogni anno richiama i migliori atleti di questa disciplina. «Innanzitutto – ha spiegato Daniele Paonessa, delegato provinciale Coni – il percorso non sarà più lineare ma triangolare. In tutto sono 18 gli atleti iscritti a partecipare, per un totale di otto società di Sicilia, Campania e Calabria». «Noi ci sentiamo ormai parte integrante di questo evento sportivo - ha aggiunto Mimmo Mazza, presidente Yachiting Kroton Clu b- siamo contenti dell’incremento ogni anno delle associazioni che partecipano all’organizzazione dell’evento». Per gli assoluti maschili la sfida sarà aperta,tra pluri vincitore della competizione Federico Tamborrino, che ritorna dopo un anno di assenza, e il crotonese Giacomo Rajani, della Kroton Nuoto, che quest’anno ha dimostrato ottime capacità in ambito regionale. Il primo crotonese che taglierà il traguardo si aggiudicherà il trofeo “ Amare il mare”; che quest’anno spegne la sua diciottesima candelina.

Sempre sabato, a partire dalle ore 10, si terrà invece la passeggiata con i pedalò per ipovedenti “Salpiamo con Omero”. «Il progetto – ha dichiarato Luigi Palmieri – è nato con lo scopo di favorire l'integrazione sociale dei diversamente abili, in questo caso soggetti con disabilità visiva, attraverso l'attività sportiva. Come Commissione Nazionale stiamo valutando le condizioni per il prossimo anno per riportare l'evento a carattere nazionale». «Gli ipovedenti a bordo dei pedalò - ha spiegato Liotti - partiranno alla scoperta delle bellezze del mare crotonese, attraverso delle ricetrasmittenti posizionate su ogni mezzo, e accompagnati da volontari».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista
Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, con una collaborazione durata dal 2004 al 2017. Nel 2011, grazie a un tirocinio universitario, inizia un percorso con l'Arteria Music Label, etichetta discografica indipendente di Bologna, dove cura la parte social, i contatti con gli artisti, e la redazione di articoli promozionali delle produzioni musicali. Nel gennaio del 2013, dopo la parentesi universitaria, rientra nella sua Crotone dove intraprende l'attività giornalistica a Esperia Tv, emittente televisiva a copertura regionale, per due anni, nei quali ottiene il patentino di giornalista pubblicista, iscrivendosi all'apposito albo nel luglio del 2015. Nel 2016 cura i rapporti con la stampa per il candidato e futuro sindaco pitagorico Ugo Pugliese; nello stesso anno inizia a collaborare con le testate locali CrotoneOk e il Rossoblu – conclusa a dicembre 2017 – e con Il Quotidiano del Sud, che continua ancora. Nel gennaio 2018 entra a far parte della redazione di LaC News 24 come corrispondente da Crotone e provincia. Ha una grande passione per la musica, la lettura, e suona il pianoforte dall'età di 14 anni.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: