OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.

MOTORI | Attesa per la Morano-Campotenese: Cubeda cerca il poker, Gullo la sestina

Il campione catanese ha già vinto tre volte la salita calabrese. Mentre il pilota lametino proverà a fare l’en plein nella categoria Rs aspirate

di Alessio Bompasso
martedì 10 luglio 2018
11:23
4 condivisioni

E’ una delle classiche italiane. La Morano-Campotenese è pronta a mostrarsi in tutta la sua bellezza. Dopo le vette trentine il campionato velocità montagna riparte dalla Calabria e dai sette chilomenti e cento di curve e tornanti che fanno del tracciato cosentino uno dei più difficili ed affascinanti dell’intero torneo. Dal borgo di Morano alle pendici del Monte Pollino, lungo una pendenza media del 5% ed un dislivello  di 500 metri. Il via ufficiale venerdì con le verifiche tecnico/sportive. Sabato le prove e domenica la competizione vera a propria a colpi di cronometro che si articolerà, come in passato, su due manche.

Ai nastri di partenza i piloti più importanti. Nella scorsa edizione gradino più alto del podio per Domenico Scola nella categoria assoluta. Quella guidata al momento da Omar Magliona, seguito dall’eterno Domenico Cubeda, per tre volte il più veloce sulla Morano-Campotenese. Nella categoria Rs aspirate, invece, riflettori puntati su Claudio Gullo che punta al sesto successo consecutivo in altrettante gare.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: