MONDIALI IN RUSSIA | Neymar “simula” Giovanni Tocci ed il web impazza

I “tuffi” del numero 10 della Seleçao stanno facendo infuriare gli addetti ai lavori ma su internet esplode l’ironia. E su facebook la community “Fotografie Segnanti” chiama in causa il campione cosentino

di Alessio Bompasso
mercoledì 4 luglio 2018
11:39
223 condivisioni

Cosa hanno in comune la stella del calcio brasiliano Neymar da Silva Santos Júnior, meglio noto come Neymar e l’asso dei tuffi della Nazionale italiana, Giovanni Tocci?

Entrambi evidentemente sono degli sportivi. Eccellono  nelle loro discipline. Ma ufficialmente niente li lega l’uno a l’altro. Eppure con un po’ di ironia qualcosa in comune tra i due c’è. Entrambi sono dei campioni di “piroette”. Tocci lo fa di mestiere, come detto, a pelo d’acqua. Neymar, per hobby. O per passione.

Nei mondiali in corso in Russia sta mettendo in “campo” tutto il suo talento anche in questa speciale disciplina. A causa delle sue “simulazioni”, sui giornali non si parla altro. Vere e proprie sceneggiate diventate un classico del web. Su internet impazzano video ironici che celebrano questa particolare “qualità” del numero 10 della Seleçao ed anche la comunnity facebook “Fotografie Segnanti”, seguita da oltre 600mila persone, non è voluta mancare all’appuntamento con il nuovo fenomeno dei tuffi sul campo verde. Come? Pubblicando un post con delle foto di Giovanni Tocci  in tutto il suo “splendore” sportivo, dal titolo “Russia 2018 - Le prodezze di Neymar”.  

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: