CALCIO | Milan, dopo Mirabelli un altro calabrese: contattato Barresi

Il giovane dirigente è considerato nell’ambiente un vero top manager: talento e dedizione le sue armi vincenti

di A. S.
mercoledì 25 luglio 2018
14:27
14 condivisioni
Francesco Barresi
Francesco Barresi

Un calabrese esce di scena e un calabrese potrebbe entrare. Dopo l’addio di Massimiliano Mirabelli, è di queste ore, infatti, l’interessamento della società rossonera per Francesco Barresi, reggino classe ’83, considerato tra i più apprezzati dirigenti emergenti del panorama calcistico nazionale.


Barresi, cresciuto tra le giovanili della Reggina e poi nell’organigramma societario amaranto e in quello del Napoli, attualmente è direttore operativo del Verona, ma avrebbe già incontrato i vertici del nuovo corso Elliott, ricevendo la proposta di un ruolo operativo con compiti organizzativi e di collante tra la direzione e lo sviluppo dell’area giovanile, sia in ambito nazionale che internazionale.


Il dirigente calabrese è considerato nell’ambiente un vero top manager: al talento naturale associa infatti una preparazione costruita sul campo e una dedizione al lavoro invidiabili. Poco appariscente, preferisce sempre lavorare dietro le quinte per portare risultati concreti alle società per cui lavora.


Nonostante l’esonero di Mirabelli, quindi, la Calabria potrebbe continuare a mantenere quel legame particolare con la società rossonera che l’ha accompagnata fino a questo momento grazie anche all’ammirevole grinta di Gennaro Gattuso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: