Gizzeria, inaugurati i campionati mondiali di Kitesurf

Da domani le gare. In acqua anche i diversamente abili. Oltre cento gli atleti provenienti da venti paesi e quattro continenti

di Tiziana Bagnato
martedì 24 luglio 2018
20:44
23 condivisioni

Oltre cento atleti provenienti da quasi venti paesi e da quattro continenti. Il tutto a Gizzeria, a pochi passi da Lamezia Terme, in uno dei luoghi più rinomati per le condizioni climatiche ideali per la pratica del kite surf. Prenderanno il via da domani le gare dei Campionati mondiali di Kite Surf, ultima gara internazionale prima dei giochi olimpionici juniores di Buenos Aires 2018.

 


Un’occasione importante per chi fa sport, ma anche per la Calabria. Una macchina organizzativa imponente quella che c’è dietro e curata in tutto e per tutto dall’Hangloose Beach, storica struttura balneare e sportiva impegnata da anni nell’organizzazione di campionati agonistici a livello europeo ed internazionale. Oggi la cerimonia di inaugurazione all’insegna della tradizione e allo stesso tempo dell’internazionalità. Da un lato gli atleti di tutte le età e nazioni con i loro cartelloni riportanti lo Stato da cui provenivano, dall’altro i balli e i canti tradizionali eseguiti da un gruppo di Acquadauzano e poi l’accompagnamento della banda di Gizzeria.

 

Un mix di colori, suoni ed energie per celebrare l’inizio di un campionato che ancora una volta accoglie in Calabria dai teutonici svedesi, ai rampanti americani, fino agli atleti polacchi, sloveni, brasiliani, dominicani e così via. A sfidarsi in acqua le “batterie” che di volta in volta verranno individuate dalla giuria. A prendere parte al “Ttr World Championship 2018” saranno uomini e donne, senior e juniores. Quest’ anno in acqua entreranno anche i diversamente abili con il progetto Hang Loose Beach “Kite per tutti”. Di rilevanza anche la partnership con “Best Crumbs” una società attiva nel campo dell’attrezzatura e dell’abbigliamento di settore che investe i propri ricavi interamente in solidarietà, creando scuole in ogni parte del mondo con lo scopo di avvicinare allo sport tanti giovani che, altrimenti, avrebbero vissuto per strada. Ebbene, quest’anno Best Crumbs si è fatta carico di portare a gareggiare alcuni giovanissimi e talentuosi atleti brasiliani.

 

Leggi anche: KITESURF | Le onde e il vento di Gizzeria spingono la Calabria al centro del mondo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: