Nuoto, Tocci incoraggia Manuel: «Ha una forza d'animo incredibile»

VIDEO | Messaggio del campione cosentino di tuffi al nuotatore 19enne, ferito a Roma e rimasto paralizzato: «Spero di incontrarlo presto, da lui abbiamo molto da imparare» 

di Salvatore Bruno
mercoledì 13 marzo 2019
16:16
4 condivisioni

Anche Giovanni Tocci, campione cosentino di tuffi, medaglia di bronzo ai mondiali di Budapest e doppio argento agli europei di Londra e Glasgow nel trampolino da un metro, ha voluto inviare un messaggio Manuel Bortuzzo, ferito da un colpo di pistola a Roma lo scorso 3 febbraio e per questo rimasto paralizzato, nella giornata del ritorno della giovane promessa del nuoto, nelle piscine del centro federale di Ostia.

Presentato il periodico Spazio Acqua

L’occasione è stata la presentazione, a Rende, di Spazio Acqua, il periodico edito dalla Cosenza Nuoto, società con la quale lo stesso Tocci è tesserato. L’appuntamento, moderato dal giornalista Antonio Stagliano, ha registrato gli interventi di Francesco Manna, presidente della Cosenza Nuoto, e di Alfredo Porcaro, presidente del Comitato Calabria della Federazione Italiana Nuoto. Per Giovanni Tocci è stata anche l’occasione per tracciare le direttrici dei prossimi appuntamenti internazionali ai quali sarà chiamato il giovane atleta, in particolare i mondiali coreani di Gwangju, con la prospettiva delle Olimpiadi di Tokyo 2020, e per ribadire la volontà di proseguire la preparazione proprio a Cosenza, nella piscina di Campagnano, dove ci sono tutti gli elementi per prepararsi al meglio. L’intervista è di Salvatore Bruno.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: