Fermi in campo in segno di protesta, gli avversari ne approfittano e segnano

Il fatto è accaduto nella Liga Mx, la Serie A messicana. Il Veracruz non gioca i primi 5 minuti e il club dei Tigres fa due goal

di Redazione
21 ottobre 2019
12:54
Condividi

Nella Liga Mx, la Serie A messicana, i giocatori del club Veracruz si sono rifiutati di giocare la partita contro il Tigres per quattro minuti e 20 secondi. La protesta della squadra, andata in scena venerdì scorso, era nei confronti della proprietà, rea di non pagare lo stipendio ai giocatori da almeno sei mesi.

Gli avversari, in segno di solidarietà, sono rimasti fermi per un minuto. Poi, alla faccia del fair play, hanno scelto di procedere con la partita segnando due gol mentre il Veracruz era completamente immobile in campo. Il difensore Carlos Salcido, dopo la partita, ha detto ai giornalisti che i Tigres sapevano che la sua squadra aveva intenzione di protestare per tre minuti: «È triste. Siamo tutti professionisti. Lavoriamo tutti nel calcio, ma avete visto anche voi cos'è successo».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio