SERIE B | Doppio colpo per il Crotone e Simy suona la carica: «Arriveremo pronti al via»

L’attaccante nigeriano traccia un bilancio della preparazione nell’ultimo giorno di ritiro in Sila. Intanto il club rossoblù ufficializza Gigliotti e Vido

di Andreina Morrone
31 luglio 2019
13:42
10 condivisioni

Doppio colpo di mercato del Crotone che si aggiudica le prestazioni sportive del difensore Guillaume Gigliotti e dell’attaccante Luca Vido.

Su Guillame Gigliotti

Il primo arriva a titolo definitivo dall’Unione Sportiva Salernitan. Nato a Istres (Francia) il 9 novembre 1989, Gigliotti è cresciuto nel vivaio del Monaco prima di approdare in Italia e vestire le maglie di Novara, Empoli, Foggia, Ascoli e, nella passata stagione, Salernitana. Per lui anche un’esperienza in Spagna, al Badalona, nella stagione 2013/14.

Difensore centrale mancino esperto, ben strutturato fisicamente e dotato di buona tecnica, Gigliotti è anche molto abile nel gioco aereo ed è uno specialista dei calci di punizione.

Dopo aver lasciato questa mattina il ritiro della Salernitana, Gigliotti ha sottoscritto un contratto biennale con la Società pitagorica,pronto per una nuova ed emozionante avventur a con la casacca rossoblù.

Su Luca Vido

Arriva a titolo temporaneo dall’Atalanta Luca Vido. Nato a Bassano del Grappa il 3 febbraio 1997, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Treviso, Padova e Milan. Nel gennaio 2017 si trasferisce in prestito al Cittadella, in Serie B, dove esordisce tra i professionisti e a fine stagione colleziona 12 presenze condite da 4 reti. Nell’estate 2017 si è messo in mostra ai Mondiali Under 20 e viene acquistato dall’Atalanta con la quale esordisce in Serie A. Nel gennaio 2018 torna in prestito al Cittadella, mentre lo scorso anno passa, sempre in prestito, al Perugia dove scende in campo 34 volte segnando ben 12 reti, compresa quella nei playoff contro l’Hellas Verona.

Luca, che nel suo curriculum vanta anche 9 gettoni e 3 reti con l’Under 21, è il prototipo dell’attaccante moderno, molto dotato tecnicamente e capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Vido raggiungerà Crotone venerdì e inizierà a lavorare al centro sportivo in attesa di unirsi al gruppo nei prossimi giorni.

 

Intanto, dopo l’amichevole di ieri vinta 3- 0 con il Castrovillari (formazione di Serie D), oggi ultimo giorno di ritiro nella Sila crotonese per il Crotone.

Venerdì sera amichevole con il Getafe

Gli Squali anche oggi saranno impegnati in una doppia seduta, mentre domattina saluteranno Trepidò e voleranno alla volta della Spagna dove venerdì sera saranno impegnati in un’amichevole prestigiosa contro il Getafe, squadra che prenderà parte alla prossima Europa League.

«Sembra che ci sia un affiatamento migliore, più giochi e più prendi condizione fisica e attitudine a giocare in un dato modo. Obiettivi? Integrare i nuovi ai vecchi, cercare di crescere il più possibile e anche se sono solo due settimane che lavoriamo vedo già dei miglioramenti. I ragazzi stanno lavorando benissimo, c’è un clima eccezionale nello spogliatoio. Sono molto soddisfatto di tutti», queste le parole pronunciate ieri dal tecnico Giovanni Stroppa.

Il bilancio di Simy al termine del ritiro in Sila

Oggi invece, per tracciare un bilancio del ritiro silano, si è pronunciato il bomber della squadra Simy: «Abbiamo lavorato bene e tanto e stiamo preparando al meglio la nuova stagione. Credo che arriveremo pronti all’esordio in gara ufficiale». Perno del gioco offensivo rossoblù, l’attaccante nigeriano alle soddisfazioni personali preferisce però quelle di squadra: «A me non interessano affatto gli obiettivi personali bensì quelli di squadra. L’importante è vincere e non importa se vado a segno o meno».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio