A Cosenza si aprono le danze con il Festival internazionale del tango

Un viaggio affascinante condotto da quattro coppie di ballerini e maestri di fama mondiale che si esibiranno alla Città dei ragazzi

di Redazione
15 novembre 2019
12:48
8 condivisioni

Cosenza apre le danze con la passione del tango argentino. Un viaggio affascinante condotto da 4 coppie di ballerini e maestri di fama mondiale, protagonisti dell’11esima edizione del ‘Cosenza international tango festival’. L’evento ha preso il via ieri 14 novembre presso la Città dei ragazzi e proseguirà fino al 17 novembre.

 

Nato nel 2009 come ‘Cosenza tango festival’, l’evento ha ottenuto nel 2012 il riconoscimento a livello internazionale, grazie alla professionalità del suo direttore artistico, il maestro Ciccio Aiello, che non si è risparmiato nel voler accrescere sempre più e meglio l’offerta del programma da offrire in questa edizione.

 

Il contatto, che è fondamento del tango, incarna e incoraggia sia la diversità culturale che il dialogo e quando esso è espresso da icone direttamente da Buenos Aires, come Mariano Chicho Frumboli in coppia con Juana Sepulveda, incredibili nella musicalità e nella dinamica, tutto si trasforma in sensuale armonia. Insieme a loro, a Cosenza, Fabian Salas e Lola Diaz, una coppia radicata nella tradizione cui hanno applicato i principi della danza kinesiologia della danza moderna per analizzare la fisica nel tango argentino. La terza coppia di ospiti saranno gli argentini Fernando Sanchez e Ariadna Naveira, affermata nel firmamento tanguero per la loro danza armoniosa che mescola il punto di vista di un tango moderno con l’essenza del tango della tradizione. Padroni di casa Ciccio Aiello e Sofia Galanaki, proveniente dalla vicina Grecia, che oramai rappresenta una coppia di levatura internazionale, presenti nei più importanti festival di tango del mondo.

 

Il programma delle tre giornate, prevede anche 4 galà di tango con i migliori musicalizadores del calibro di Marcelo Rojas e Jorge Vacca da Buenos Aires, Sabino Cirulli da Venezia e Paolo Gaspari da Cosenza, a cui si aggiungeranno le performance di Carmine Parise da Cosenza e Clemente Russo da Reggio Calabria e le musiche dell’orchestra dal vivo ‘Tango Sonos Quarte’.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio