CALCIO | Astori, la giornata rinviata potrebbe far slittare la fine del campionato

Quasi sicuramente, lunedì, Malagò chiamerà a rapporto i club per decidere sul da farsi. Una possibilità potrebbe essere proprio quella di far slittare la fine del campionato

di Maria Chiara Sigillò
5 marzo 2018
14:23
Condividi

Dopo gli anticipi di sabato che tanto avevano cambiato in vetta, altrettante risposte si aspettavano domenica soprattutto per la questione salvezza, soprattutto per il Crotone che avrebbe provato il colpaccio in trasferta contro il Torino o per il tanto atteso derby della “Madonnina”. Ma a caratterizzare la ventisettesima giornata di Serie A, e non solo, è stata invece la morte del giovane capitano della Fiorentina e calciatore della Nazionale, Davide Astori, di soli 31 anni.

 

Dopo la morte di Astori, rebus recupero

Una notizia che in poche ore ha fatto il giro del mondo, lasciando tutti senza parole. Da lì la decisione del Coni e della Lega Calcio di serie A, guidati in questo momento da Giovanni Malagò, di sospendere i campionati di Serie A e Serie B. Decisione accolta da tutti i club senza obiezioni. Per l'occasione Malagò ha tra l'altro indetto una conferenza stampa. Bisognerà capire ora come inserire la giornata da recuperare in un calendario già intasato da qui alla fine della stagione (20 maggio).

 

Possibile slittamento della fine del campionato

Visti quindi i diversi impegni su più fronti di alcune società, una soluzione potrebbe essere quella di far slittare la fine del campionato, considerando anche l'Italia fuori dai Mondiali. Ma di questo, spiega Malagò, se ne discuterà lunedì.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Maria Chiara Sigillò
Giornalista
Maria Chiara Sigillò, è nata nel 1988, giornalista pubblicista dal 2015.   La sua passione è da sempre lo sport, soprattutto da quando - trasferitasi a Torino dopo il Liceo - inizia a collaborare con periodici piemontesi di settore.   Nella città della Mole, dal 2010 al 2013, ha collaborato con il Corriere Sportivo, girando per i campi di tutti i campionati dilettantistici regionali. Nel 2013, dopo la prima gavetta a bordo campo, il salto di qualità sul piano della formazione. Frequenta infatti un workshop di giornalismo sportivo a Milano, che si tiene in un’aula davvero ambita e speciale: gli studi televisivi di Sportitalia.   Nell'estate dello stesso anno “indossa la casacca” di Sprint Sport, una testata giornalistica che ha sedi in Piemonte e Lombardia.   Nel 2015, decide di rientrare nella sua Terra. Inizia quindi a collaborare con il Quotidiano della Calabria, come corrispondente dal Vibonese.   Nello stesso anno entra a far parte della squadra di LaCnews24: ingaggiata come stagista, ora è una colonna della redazione sportiva. Modelli a cui si ispira? Monica Vanali, e anche Ilaria D'Amico, ma, assicura: “Ho già trovato il mio Gigi Buffon”.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio