SERIE C | La Reggina torna a casa: aggiudicato il Sant’Agata

Alla Curatela Fallimentare giunta solo l’offerta del patron amaranto Luca Gallo. Dal 1° luglio la società potrà utilizzare il centro

di Redazione
24 maggio 2019
13:34
17 condivisioni

La Reggina si aggiudica la concessione del centro sportivo S. Agata, insieme ai beni materiali e immateriali, il marchio registrato, il brand e la storia del club di calcio Reggina. L’offerta del presidente Luca Gallo è stato l’unica ricevuta dalla Curatela Fallimentare. Dal 1° luglio la Reggina potrà entrare ed utilizzare il Centro Sportivo.

«Sono molto emozionato, è una cosa bellissima». Esordisce cosi il presidente della Reggina Luca Gallo, che aggiunge: «Era la prima cosa che mi sono prefissato al mio arrivo a Reggio, abbiamo ripreso cognome e casa. Utilizzeremo il centro h34 e spero che i reggini possano vedere il Centro Sportivo come un punto di unione, ora parteciperemo anche al bando della Città Metropolitana».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio