AUTOMOBILISMO: SCOLA JUNIOR FA SUA LA 'COPPA SILA'

La trentaseiesima edizione della storica gara sulle montagne cosentine va al nipote di don Mimì. Fuori gioco per incidente Domenico Cubeda

14 luglio 2014
00:00
Condividi

COSENZA - Tutti si aspettavano Domenico Cubeda ed invece è stato un altro Domenico a rubare la scena nella XXXVI edizione della  Coppa Sila. 14 anni dopo l’ultima apparizione della storica gara automobilistica sulle montagne cosentine, a stravincere è Scola junior, figlio d’arte e cosentino doc. Il nipote di don Mimì ha stracciato la concorrenza fin dalle prove del sabato. Ha fatto addirittura meglio domenica, il giorno della gara facendo registrare un tempo record.  Al termine dei 12 km di gara le lancette si sono fermate a 5 minuti 57 secondi e 62 millesimi. Mai nessuno è riuscito a fare meglio. Nella classica assoluta, dietro il driver cosentino,  Antonino Iaria,  Francesco Ferragina e Leonardo Nicoletti. Fuori gioco praticamente subito il vero avversario di giornata, Domenico Cubeda. Il pilota siciliano è stato protagonista di un incidente subito dopo la partenza, per fortuna senza conseguenze.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio