Saline Joniche, il Motorshow dei due mari è pronto a partire

VIDEO | Presentata l'edizione 2019 che nel segno di Niki Lauda sogna di sostituire la rassegna bolognese

di Giovanni Verduci
21 maggio 2019
17:02
66 condivisioni
Un momento della presentazione
Un momento della presentazione

Il Motorshow dei due mari è pronto a partire. Nell’anno in cui Bologna chiude i battenti e il mondo delle quattro ruote piange la scomparsa di Niki Lauda, la Calabria, Reggio Calabria, Saline Joniche non dimenticano il campione austriaco e si apprestano a diventare l’ombelico del mondo motoristico nostrano e internazionale.

 

L’organizzazione, che fa capo all’Associazione “Motorshow2mari” del presidente Vincenzo Moscato, ha fatto le cose in grande dopo molti anni di stop e le prime sgommate lasceranno sulla pista ricavata nell’area portuale salinese una firma d’autore.

 

Per la prima volta nella storia, infatti, una monoposto di Formula 1 si esibirà in Calabria, permettendo a tutti gli appassionati di vivere dal vivo l’adrenalina che solo una vettura del genere può consentire. Tutto ciò si avvererà durante l’evento, in programma dall’1 al 9 giugno nell’area portuale di Saline Joniche, che si appresta a scrivere una pagina di storia indelebile negli annali motoristici italiani.

 

Sarà la pista “Gilles Villeneuve” ad ospitare la Minardi PS04B, vettura che si è ritagliata uno spazio nella storia della Formula 1, grazie al sapiente lavoro della casa automobilistica guidata da Giancarlo Minardi. L’esibizione avverrà nei giorni di sabato e domenica (1 e 2, 8 e 9 giugno). La pista è il risultato di un lavoro lungo e complesso reso possibile dall’opera da Anas, partner ufficiale dell’evento. La “Villenueve”, con i suoi 865 metri di lunghezza e sei di larghezza, conta una tribuna capiente ed un’illuminazione che permetterà l’attività anche in notturna.

 

Per Saline Joniche è un’occasione da non perdere per il rilancio del suo territorio. Ne è convinto anche il sindaco del comune di Montebello Ionico, Ugo Suraci che già traguarda il suo obiettivo alle prossime edizioni della kermesse motoristica.

 

Il valore extra sportivo del Motorshow dei due mari è stato evidenziato anche dal vice sindaco di Reggio Calabria Armando Neri. «Sarà l’occasione - ha detto Armando Neri - di mettere in risalto le bellezze del nostro territorio».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio