Affetta da diabete, a soli 14 anni attraversa lo Stretto a nuoto

VIDEO | La caparbietà di Simona posizionatasi terza nella sua categoria. Sei chilometri in 1 ora e 12 minuti

di Luana  Costa
5 agosto 2019
16:05
168 condivisioni

«Nella mia mente c'era sempre questa vocina "mantieni la calma, stai tranquilla" e alla fine è andato tutto bene». È tornata a casa stringendo tra le mani la coppa di terza classificata, Simona D'andrea, ma con la consapevolezza di aver innanzitutto conquistato la sua sfida personale: «Ho pensato: speriamo che lo finisco perchè non è stato semplice, alcune volte arrivavano delle correnti di acqua fredda però alla fine ho cercato di resistere».

 

La 14enne è l'unica catanzarese ad aver partecipato alla tradizionale traversata dello Stretto di Messina ma non è questo ciò che rende unica questa sfida: «È stata una ragazza coraggiosa - commenta la madre, Caterina Colicigno con orgoglio - e ha avuto lo stesso coraggio che è quello che dimostra ogni giorno nell'affrontare il diabete, che per noi non è una malattia ma una compagna di vita».

 

In un'ora e dodici minuti Simona ha infatti percorso a nuoto poco più di sei chilometri, distanza che separa Messina da Villa San Giovanni, punto di approdo della competizione. «È stata una bellissima esperienza - racconta Simona - perchè ho avuto il coraggio di attraversare, dalla Sicilia alla Calabria, lo Stretto. Quindi è stato davvero molto bello».

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio