Musica, a Catanzaro tutto pronto per la XV edizione di Ri...Vista

VIDEO | La kermesse musicale dedicata alla Beat Generation andrà in scena lunedì 9 dicembre all'auditorium Casalinuovo e quest'anno sarà affiancata anche dal network LaC Pubbliemme

di R. G.
4 dicembre 2019
14:48
55 condivisioni
Capellupo - Rossi - De Gregorio - Galati
Capellupo - Rossi - De Gregorio - Galati

Andrà in scena il prossimo 9 dicembre all’auditorium Casalinuovo di Catanzaro, con ingresso gratuito, la XV edizione di “Ri…Vista”, l’evento musicale che celebra le sonorità della Beat Generation, nato da un’idea di Filippo Capellupo: «L’idea mi venne durante un viaggio all’estero – racconta – quando in una birreria olandese vidi un musicista che in modo silenzioso arrivò, preparò il suo strumento e cominciò a suonare. Dopo mezz’oretta lui andò via e ne arrivò un altro. E così via. Erano tutti musicisti di una certa età. Allora mi domandai perché non riproporre una cosa del genere a Catanzaro dove ci sono tantissimi musicisti e anche molto bravi. E così iniziammo a dare forma a questa idea con Pino Ranieri e Fausto De Gregorio coinvolgendo tutti coloro i quali non facevano più musica da anni, un modo per rimettersi in gioco».

Gli artisti

La kermesse, che quest’anno è affiancata anche dal network LaC Pubbliemme come media partner, patrocinata dal Comune e dalla Camera di Commercio di Catanzaro, che ha ospitato la conferenza stampa di presentazione, prevede il conferimento del premio Beat One, che quest’anno andrà a Paki dei Nuovi Angeli, e il premio Monizza dedicato ai giovani talenti, che sarà consegnato alla musicista catanzarese Valeria Piccirillo. Sul palco si alterneranno ben 22 artisti, più o meno giovani, che riproporranno la musica degli anni ’60-’70-‘80: Anna Guerra, Pino Ferreri, Marialaura Gabini, Mimmo Mancini, Valeria Parentela, Enzo Principe, Irene Terranova, Liano Parentela, Serena Cristofalo, Gianfranco Lupis, Valentina Costa, Emanuele Corea, Anna Faragò, Luigi Costantino, Fabiola Arcuri, Mario Narciso, Luisa Scarpetta, Maurizio Infusino, Lucrezia Livecchi, Antonio petrelli, Denise Barberi, Gianni Zavaglia, Pino Sestito.

Il sostegno del network LaC Pubbliemme

«Sono tutti personaggi che appartengono da sempre al mondo della musica – spiega De Gregorio -. La nostra è una vetrina artistica, non abbiamo mai voluto organizzare una gara e ogni anno cerchiamo di inserire qualche elemento di novità». «Negli anni abbiamo avuto ospiti e premiati importanti – ha aggiunto Capellupo -. Uno tra tutti Mogol. Inoltre continuiamo a coinvolgere anche gli studenti delle scuole. Con noi ci saranno infatti gli alunni dell’istituto Maresca che cureranno il servizio di accoglienza. L’invito a partecipare è rivolto non solo ai catanzaresi ma a tutti i calabresi anche perché grazie al sostegno del network LaC Pubbliemme e al presidente Domenico Maduli vogliamo portare avanti un progetto che sia di respiro regionale. Dal prossimo anno saranno coinvolti artisti provenienti da tutta la Calabria e le serate potrebbero essere anche più di una. L’aiuto de LaC, che ringrazio per aver abbracciato la nostra iniziativa, ci mette nelle condizioni di avere una spinta propulsiva e di poter migliorare il prodotto. Alla conferenza di presentazione, introdotta dalla giornalista di LaC Tv Rossella Galati, che presenterà lo spettacolo insieme a Domenico Milani, sono intervenuti gli organizzatori Filippo Capellupo e Fausto De Gregorio, il presidente dell’ente camerale Daniele Rossi. Erano presenti inoltre la stilista Emanuela Sorrento e la cantante Luisa Scarpetta.

 

R. G.
Giornalista

Rossella Galati è nata a Catanzaro nell'estate del 1983. Avvocato e giornalista.

 

Inizia la sua carriera nel mondo dell'informazione nel 2006. Ha lavorato per diverse e...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio