Santo Stefano in Aspromonte si prepara ad un'estate ricca di eventi

Presentata la programmazione di appuntamenti musicali, sportivi, artistici, culturali ed enogastronomici. Il comune, uno dei borghi più belli della Calabria, si prepara ad accogliere centinaia e centinaia di turisti. Attesi anche Anna Tatangelo e Vittorio Brumotti di Striscia la notizia

di A. P.
venerdì 5 luglio 2019
15:52
11 condivisioni

Dopo il successo in inverno con una stagione sciistica senza precedenti il comune di Santo Stefano in Aspromonte, sul fronte delle presenze, vuole replicare anche in estate. Presentato, alla città metropolitana di Reggio Calabria, il cartellone degli eventi  che a partire dal 13 luglio vedranno uno dei borghi, più belli e suggestivi, essere al centro della movida dell’ hinterland reggino. Tanto spazio sarà dedicato sia all’enogastronomia che alla musica e allo spettacolo. Tra i big protagonisti nella rinomata località di Gambarie gli “studio 3” , ma anche le star di “Amici” Giordana Angi e Mattia Briga, e poi Federica Carta ed Anna Tangelo. Appuntamenti che guardano non solo ai giovani, ma che uniscono tutte le fasce d’età. «Questo inverno abbiamo dimostrato che siamo in grado di fare turismo – ha dichiarato il sindaco di Santo Stefano, Francesco Malara, e intendiamo replicare il successo invernale con attività estive, variegate e di livello, che incontrano le esigenze dei turisti e della popolazione. Lavoriamo da un po’ di tempo per realizzare un cartellone ricco e completo che coinvolgerà tantissimo anche i giovani».

Da non perdere, domenica 21 luglio, il “Gambarie bikepark festival", organizzato anche con il Coni regionale, dove i turisti percorreranno ben otto piste insieme a Vittorio Brumotti , inviato di “Striscia la notizia” e attivista per la legalità. 50 km di piste immerse nella natura e nelle meraviglie dell’Aspromonte. Un’idea questa, come molte altre, sviluppata insieme ai cittadini e ai comitati tutti uniti per realizzare un cartellone unico. «L’aiuto di associazioni e cittadini è prezioso - ha sottolineato il sindaco della città metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà – e la sinergia tra istituzioni e cittadini offre immancabilmente un risultato. Quella di Gambarie rappresenta una parte importante della programmazione della nostra città metropolitana. “Dobbiamo destagionalizzare”, ha continuato Falcomatà rivolgendosi al primo Cittadino Malara;  allora era un’idea difficile da concepire, ma tu sei riuscito a realizzarla dimostrandoci che era possibile. La programmazione è ricca e ben si integra con ciò che verrà realizzato dalla MetroCity, come il “Neveplast”, per esempio. L’estate di Santo Stefano sarà un successo, come è stato per la stagione invernale, divenuta ormai meta non solo di reggini e siciliani, ma di un’utenza ben più ampia, grazie alle nuove piste. Queste attività combinate a quelle del Parco, ha concluso Falcomatà, fanno dell’Aspromonte un’eccellenza, e noi reggini sentiamo fortemente nostro questo splendido territorio». 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: