A Sanremo trionfa il cantautore di origini vibonesi Fabrizio Moro (VIDEO)

Festa a Briatico e Cessaniti, paesi che diedero i natali ai familiari dell’artista romano. La vittoria con Ermal Meta per la canzone “Non mi avete fatto niente”

di Giusy D'Angelo
domenica 11 febbraio 2018
10:09
Condividi
Vittoria a Sanremo
Vittoria a Sanremo

La lunga notte sanremese ha regalato la vittoria alla coppia Fabrizio Moro ed Ermal Meta. Ed è festa ai nei piccoli centri di Briatico e Cessaniti, in particolare le frazioni Sciconi e San Cono, paesi da cui proviene la famiglia di Moro, all’anagrafe Fabrizio Mobrici. Il cantautore romano ha trionfato accanto al collega di origini albanesi con “Non mi avete fatto niente” un brano dai toni forti e dal ritmo incalzate. Un vero e proprio manifesto contro il terrorismo (foto la stampa) e la paura scaturita dagli attentati che, da Barcellona e Manchester senza dimenticare Il Cairo, Nizza, Mosca e Tokyo, hanno sconvolto l’esistenza di numerose vite.

 

Superata la pesante accusa di plagio (vista la parziale somiglianza con “Silenzio” presentata a Sanremo giovani e mai edita perché scartata), “Non mi avete fatto niente” ha conquistato l’Ariston attestandosi con il 55 per cento dei consensi. Nessun cedimento neanche a seguito della temporanea sospensione dalla competizione. Il rapporto di fiducia con il pubblico non solo non è mai venuto meno ma si è rafforzato ed è esploso in occasione della penultima puntata con l’arrivo sul palco dell’eclettico Simone Cristicchi. L’epilogo per la canzone scritta a tre mani da Andrea Febo, Meta e Moro, è giunto nella tarda serata, con la consegna del premio e l’abbraccio con il pubblico. L’obiettivo di raggiungere il cuore delle persone, è stato centrato. Così come la vittoria nella 68esima edizione del Festival ospitato nella città dei fiori.

 

Giusy D'Angelo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giusy D'Angelo
Giornalista
♠Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facoltà Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro cuore in Milano. Giornalista pubblicista, dall’aprile 2013 ad oggi collabora come corrispondente con la testata giornalistica "Il Quotidiano del Sud". Parte integrante della manifestazione culturale "Festival Leggere&Scrivere" del Sistema bibliotecario vibonese; ha curato nel 2015 e 2016 l'ufficio stampa. Sempre nel 2015, addetto stampa nella manifestazione “Dieta Mediterranea, percorsi di consapevolezza del riconoscimento Unesco”, eventi in collaborazione con il Museo archeologico nazionale "Capialbi" di Vibo Valentia. Nelle prime due edizioni del "Festival per l'economia", aprile 2015 e 2016 a Vibo Valentia, ha ricoperto la carica di ufficio stampa. Nella sezione fotografia, nel giugno 2015 e nel giugno 2016, è stata scelta tra i finalisti del Premio internazionale "Art Contest". Si è occupata della comunicazione di alcune associazioni di volontariato del Vibonese. Tra queste l'associazione di psicologi e psichiatri "MiPiAci". 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: