Sale la febbre da James Bond: tutto pronto per il primo ciak in Calabria

Le riprese del film Bond 25, che ha come protagonista l'attore britannico Daniel Craig, inizieranno domani mattina a San Nicola Arcella. Per l'occasione, la sindaca Barbara Mele ha emesso una apposita ordinanza

di Francesca  Lagatta
22 settembre 2019
13:30
1753 condivisioni
Il protagonista di Bond 25, Daniel Craig
Il protagonista di Bond 25, Daniel Craig

A meno di 24 ore dall'inizio delle riprese del film hollywoodiano "Bond 25 - No time to die", nell'alto Tirreno cosentino c'è grande fermento. In attesa dell'arrivo a San Nicola Arcella di James Bond, l'agente 007 più famoso al mondo, ci si organizza per accaparrarsi una posizione favorevole, muri, finestre e balconi, dalla quale assistere alle scene che si gireranno domattina. Sarà infatti impossibile accedere sino al punto in cui sarà allestito il set, l'area dell'Arcomagno, o eludere le misure di sicurezza che saranno attuate a partire già da stasera. Tuttavia, osservando le disposizioni, sarà possibile osservare da lontano. L'agente segreto britannico sarà interpretato, come nelle ultime pellicole della saga Bond movie, dall'affascinante 51enne Daniel Craig. Insieme a lui, prenderanno parte alle scene tante altre stelle del panorama televisivo e cinematografico internazionale, come Lashana Lynch, 31 anni, londinese di origini giamaicane.

Emozione unica

La notizia della riprese del film a San Nicola Arcella ha subito suscitato grande interesse. Dalle istituzioni locali, però, finora non era arrivata nessuna conferma e non solo (pare) per questioni scaramantiche. La firma che ha siglato l'accordo definitivo tra la produzione cinematografica e l'amministrazione guidata da Barbara Mele, infatti, sarebbe arrivata solo nelle ultime ore.

L'ordinanza che disciplina la circolazione stradale e pedonale

La sindaca, per l'occasione, ha emesso una ordinanza sindacale che la disciplina la circolazione stradale e pedonale. E' istituito temporaneo divieto di accesso e di sosta nelle seguenti aree: parcheggio Via Nazionale (attiguo alla Crai) dalle 00.01 del 22/9 alle 23:00 del 24/9; nel tratto di strada a partire dall'incrocio con la SP1-in direzione Località Marinella- fino al parcheggio del ristorante Furano nei giorni 22 e 23 è vietata la sosta con rimozione forzata; il tratto di strada - incrocio SP1 in direzione località Marinella Spiaggia è temporaneamente percorribile in doppio senso di marcia per i soli mezzi tecnici ed è inoltre vietata la sosta con rimozione forzata nei giorni 22 e 23 settembre.

È inoltre vietata la sosta con rimozione forzata in tutta l'area antistante i lidi "La Rotonda" e “La Roccia del Sub”, è consentito invece l’accesso pedonale ai lidi, ad esclusione dei lidi Nettuno e Pamela. Relativamente al lido Nettuno l’accesso è vietato solo il 23/9 quanto al lido Pamela è vietato l’accesso dal 20/9 al 24/9. Per la discesa a mare in località Marinella, nei giorni 22 e 23 è istituito il servizio navetta Preite dalle ore 9 alle 14 e dalle 16 alle 19.

I parcheggi

A fronte dei divieti di circolazione, si rende noto che diverse aree parcheggio saranno a disposizione della popolazione. Ecco dove e quando: Lido Marinella 22/09 aperto al pubblico – chiuso 23/09; Lido Nettuno 22/09 aperto al pubblico – chiuso 23/09. I lidi di località Marinella seguiranno invece il seguente programma: lido Pamela chiuso dal 20/09 al 25/09 incluso; lido Nettuno chiuso solo il 23/09; lido Smeraldo sempre aperto al pubblico; lido Marinella sempre aperto al pubblico; lido San Nicola sempre aperto al pubblico. 

Si comunica inoltre che il ristorante "Il furano" sarà sempre aperto ai suoi clienti inclusa l'area parcheggio, fatta eccezione per la giornata del 23/9. Il ristorante "La marinella" sempre aperto.

Ed infine, per le giornate del 22/09 e del 23/09 sarà reintegrato il servizio di navetta con orario dalle 9 alle 14/16 – 19 per la tratta San Nicola Arcella centro a La Rotonda.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Francesca  Lagatta
Giornalista
Francesca Lagatta è nata a Praia a Mare l’11 aprile del 1985. Dopo molteplici esperienze con la stampa locale, nel 2011 approda dapprima ad Hi Tech Paper del giornalista Leonardo Lasala, poi ad Alganews, il quotidiano on line diretto dal giornalista Rai Lucio Giordano. È in questo periodo che si forma come giornalista di inchiesta. Nel 2014 è nella redazione calabrese di Notìa, poi è la volta de L’Ora siamo Noi, La Provincia di Cosenza e una piccola parentesi televisiva nel programma Perfidia, al fianco della giornalista Antonella Grippo. Scrive ancora per Identità Insorgenti, L’Ora di Palermo, Echi dal Golfo, Diogene Moderno. Nel 2015 sottoscrive un contratto con l’agenzia Kika Media Press, scrive di cronaca su La Spia Press e di inchiesta su La Spia, il portale del giornalista Paolo Borrometi. Successivamente diventa inviata e addetta di Rete L’Abuso, il più grande osservatorio nazionale di crimini commessi in ambienti clericali, collabora per un breve periodo per Radio Siani e poi viene ingaggiata come corrispondente per Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti. Nel giugno del 2017 fonda una agenzia pubblicitaria, la Famnews & Com, e diventa direttrice responsabile della nuova testata giornalistica calabrese di inchiesta La Lince. A gennaio 2018 i suoi articoli vengono pubblicati sul settimanale statunitense Harbor News, mentre qualche mese più tardi è il giornale italo canadese Grandangolare ad annoverarla tra i suoi collaboratori. Sulle riviste nazionali ha firmato per i settimanali Cronaca in diretta e Tutto. Dall’agosto del 2018 è corrispondente per LaC News24.   Dal luglio del 2017 compare nell’elenco nazionale dei giornalisti minacciati stilato dall’autorevole sito Ossigeno per L’informazione. Nella sua breve carriera ha già ricevuto cinque premi per le sue inchieste giornalistiche, assegnati da tre diverse regioni del sud Italia: Sicilia, Calabria e Basilicata. Si occupa in prevalenza di 'ndrangheta, sanità, massoneria, politica, pedofilia e corruzione, ma il suo tarlo è la denuncia sociale.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio