Malika Ayane pronta a incantare il Teatro dei ruderi di Diamante

Il concerto è organizzato dalla fondazione Lilli Funaro e rientra nell’ambito di un progetto solidale la cui raccolta fondi è destinata alla ricerca oncologica

di Redazione
martedì 13 agosto 2019
10:06
62 condivisioni
Malika Ayane
Malika Ayane

La suggestiva cornice del Teatro dei Ruderi di Cirella a Diamante vedrà la presenza dell’eclettica Malika Ayane, che si esibirà domenica 18 agosto alle 21:30. Il concerto rientra nell’ambito di un progetto solidale “concerto per  Lilli Funaro”, organizzato dall’omonima fondazione e giunto alla quindicesima edizione, la cui raccolta fondi sarà destinata alla ricerca oncologica.

 

Malika Ayane, apprezzata per il timbro vellutato della sua voce, la raffinatezza della presenza scenica e la profondità dei testi (ricordiamo, tra gli altri, le collaborazioni con Paolo Conte, che regala a Malika il brano inedito “Fandango”, Giuliano Sangiorgi, autore di “Perfetta”, e Pacifico), rinnova il suo legame con la fondazione a quattro anni dal concerto tenuto al Rendano di Cosenza, sold-out in pochi giorni. L'artista sarà accompagnata sul palco da Carlo Gaudiello al piano, Marco Mariniello al basso, Nico Lippolis alla batteria, Jacopo Bertacco alla chitarra.

La Fondazione Lilli Funaro

La fondazione Lilli Funaro è stata costituita per ricordare una ragazza straordinaria, scomparsa il 26 febbraio 2004. La famiglia ha inteso mantenerne viva la memoria, legando il suo nome ad una associazione che ha come obiettivo la promozione della ricerca contro i tumori. L'ente ha deciso, quest’anno, di tornare a Cirella e continuare con il binomio musica di qualità - solidarietà, rituale ormai consolidato e riconoscibile anche fuori dai confini della regione.

La tradizione del concerto estivo, nata nel ricordo di Lilli Funaro attraverso le canzoni e gli artisti che amava, ha avuto come stella polare la solidarietà: la partecipazione affettuosa di amici di Lilli e della famiglia, e di appassionati di buona musica che hanno sposato il progetto solidale della fondazione, ha permesso, negli anni, di raccogliere più di 180.000 € di fondi da destinare alla ricerca oncologica.

Questi primi quindici anni hanno regalato emozioni speciali, vissute in eventi indimenticabili come, tra gli altri, i concerti di Pino Daniele, Gino Paoli, De Gregori, Samuele Bersani, Fiorella Mannoia e Brunori Sas a Cirella, passando per Niccolò Fabi, Neri Marcorè e Luca Carboni al Rendano di Cosenza. Attraverso i concerti solidali e numerose altre iniziative di carattere culturale, la fondazione ha finanziato decine di borse di studio che, nel corso degli anni, hanno permesso ai ricercatori calabresi di proseguire gli studi scientifici, nonché a numerose associazioni di ricevere importanti contributi per le loro attività.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: