La magia del tango suonata da Geoff Westley nel centro storico di Crotone

Il musicista e produttore ha suonato insieme a Salvatore Cauteruccio alla fisarmonica i grandi classici di Astor Piazzolla, Carlos Gardel e Richard Galliano, ma anche brani di Lucio Battisti e Claudio Baglioni.

di Giuseppe Laratta
giovedì 26 luglio 2018
13:57
18 condivisioni

Il centro storico di Crotone si è riempito delle note delicate del maestro Geoff Westley al pianoforte e di Salvatore Cauteruccio alla fisarmonica, che hanno deliziato il pubblico nella serata di ieri, in un concerto organizzato dal Festival dell'Aurora insieme al Comune pitagorico. Due ore di musica volate via, tra grandi classici del tango di Astor Piazzolla, Carlos Gardel e Richard Galliano. Non è mancato l'omaggio a Lucio Battisti e Claudio Baglioni, due colonne portanti della musica italiana per i quali Westley ha firmato produzioni importanti: per il primo si ricorderanno sicuramente gli album “Una donna per amico” e “Una giornata uggiosa”, mentre per il secondo il brano “Avrai” e il disco “Strada facendo”. Ma non solo, il produttore inglese ha collaborato anche con artisti del calibro di Renato Zero, Riccardo Cocciante, Mogol, Ron, Laura Pausini e Alex Britti.

 

Cauteruccio, musicista professionista e docente di fisarmonica moderna e jazz, ha scritto e arrangiato musiche per diversi spettacoli teatrali, inciso dischi per la prestigiosa label Picanto Records, svolge un' intensa attività concertistica in tutto il mondo con progetti che vanno dal solo all'orchestra sinfonica.

 

In una location alquanto particolare, quale piazza Niva Vecchia, è andato in scena un spettacolo musicale travolgente, passionale ed emozionante: la sintonia tra i due musicisti ha regalato una serata di musica di altissimo livello, anche se – duole ammetterlo – qualcuno tra il pubblico non ha intuito l'estro e il genio dei due maestri sul palcoscenico naturale, rendendo a volte l'esecuzione disturbata dal vociare. Nonostante questa piccola pecca, il concerto è andato liscio, e il tempo sembrava essere volato via tanto dalla magia creatasi negli “stretti” di Crotone.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: