“Lupe di Calabria Avventura”, il reality tv che racconta il territorio

Un viaggio sul territorio documentato attraverso gli occhi delle donne che collaboreranno attivamente davanti e dietro le telecamere, con il supporto di macchine fotografiche e notebook

di Redazione
lunedì 3 giugno 2019
11:55
Condividi

Al via il progetto “Lupe di Calabria Avventura”, il primo documentario turistico che verrà propinato al pubblico come un vero e proprio reality televisivo; un viaggio nei posti più belli e suggestivi della Regione, per farla conoscere ai calabresi e al resto del mondo, attraverso gli occhi delle  donne che collaboreranno attivamente davanti e dietro le telecamere, con il supporto di macchine fotografiche e notebook e che si concretizzerà in un programma televisivo da un lato, e in una serie di reportages fotografici e servizi giornalistici dall’altra, destinati a essere a loro volta, veicolati tramite i principali  social networks, canale YouTube, in emittenti televisive e radiofoniche regionali e nazionali.

Il progetto ha come fine principale quello di rafforzare l’immagine della Calabria mediante la valorizzazione delle risorse culturali e ambientali. Sarà dunque un viaggio che comprenderà i posti più belli della nostra terra per farla apprezzare non solo ai nostri conterranei ma anche dal resto del mondo.

Lupe di Calabria Avventura”

Durante la conferenza stampa - tenutasi venerdì scorso presso il Chiostro di San Domenico a Cosenza - per la presentazione del progetto, dello staff e delle “Lupe di Calabria Avventura” erano presenti anche le protagoniste della spedizione, scelte negli scorsi mesi attraverso gli step di selezione.

Il progetto vede la partecipazione di Loredana Saturno,  presidente dell’associazione Orizzonti Calabro cosentini – no profit,  responsabile e ideatrice del progetto “Calabria Avventura” assieme a Miche Di Stefano, Rosaria Succurro, assessore al  turismo del Comune di Cosenza; Teresa Pandolfi, in rappresentanza dell’associazione scientifica Biologi Senza Frontiere, che ha firmato nei giorni scorsi  un protocollo d’intesa con Calabria Avventura per la parte scientifica del progetto; Rossana Chiodo, capo spedizione che ha presentato le “Lupe di Calabria Avventura”; Franca Tozzo direttrice dell’ Accademia New Style, la prima in Calabria dal 1998 che con i suoi stilisti curerà il look delle ragazze del progetto; Raffaella Bilotta, moderatrice dell’incontro, portavoce e responsabile comunicazione web.

«Il tesoro vero della nostra Calabria sono i luoghi e le bellezze che voi andrete a scoprire, questo dunque vuol essere soltanto un simbolo, un modo per dire a tutti voi e a noi che abbiamo sposato questo progetto, di andare a scoprire, valorizzare e far conoscere il vero nostro tesoro che è la Calabria e le sue bellezze. In bocca al lupo ancora e vi aspettiamo di nuovo qui a Cosenza», ha dichiarato Rosaria Succurro,  assessore al  turismo della  Città dei Bruzi, durante la conferenza stampa, rivolgendosi alle protagoniste.

«Sono veramente emozionata – ha sottolineato la responsabile e ideatrice del progetto, Loredana Saturno – ci affiancano tantissime figure professionali e questo ci consentirà, senza alcun dubbio, di realizzarlo al meglio quanto da noi prefissato. È stata e sarà una ricerca a trecentosessanta gradi di quelle che sono le bellezze della nostra Calabria, la cultura, la gastronomia e il territorio in generale, il tutto arricchito dall’entusiasmo e dalla passione che già vedo nei volti delle nostre “Lupe di Calabria Avventura”».

Al termine della  conferenza stampa, dopo le foto di rito, è partita la spedizione delle “Lupe di Calabria Avventura” con la troupe a seguito, guidata da Ivan e Francesco, professionisti creativi di Dreush video production.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: